Radio Grosseto International / Radio Grosseto 101

ALTRRADIO GROSSETO INTERNATIONAL

radio grosseto adesivoEmittente nata il 23 dicembre 1975, fu la prima emittente dellaradio grosseto 101 logo provincia, sede via delle Arselle 1 a Principina a Mare (poi Piazza Dante 1), irradiava i suoi programmi dai 101,750 e 101,450 mhz, presidente del consiglio di amministrazione Vinicio Glori. Dopo una fase sperimentale si trasferisce nella sede di Piazza Dante 11. Dal 1976 alla fine degli anni ‘80 Radio Grosseto International attraversa un periodo di notevole successo, con seguitissimi servizi giornalistici diretti da Alfio Cavoli. l’emittente irradia i suoi programmi anche dai 97,100 0 Mhz. Fra i collaboratori Luca Bernardini, Antonio Ferrari (notiziari), Mariarosa Barba, Paolo Portogallo, Rita Cacciabovi, Graziano Caturelli, Massimo e Roberta Cianchi, Cecilia Nannini, Paolo e Carlo Frosini, Alessandro De Gerardis (oggi a Rai 3), Carlo Mazzolai ed i tecnici: Carlo Perretta, Luca Magini, Gilberto radio grosseto stereoFerrari, i fratelli Parmeggiani e Fabio Mellini. La radio si diffonderadio grosseto 101 capillarmente perchè viene rilanciata in gran parte della regione per mezzo di Tele Maremma 55. Tra i programmi si evidenzia quello di Alessandro De Gerardis che ricorda: “Nell’ottobre 1977 stava avendo sempre piu’ successo Radio Grosseto International, altra emittente maremmana e colsi l’occasione per cambiare radio, incominciai a interessarmi a quella che stava diventando un’emittente importante e molto ascoltata. A partire dal 16 ottobre iniziai a trasmettere dai microfoni di Radio Grosseto International con “Studio 1 Domenica”. Riscuote successo anche il programma di Danilo Doldo, conduttore dai primi anni ’80 fino al 1987 della fortunata trasmissione “La pattumiera”, una hit parade alla rovescia con le canzoni più brutte della settimana arricchita dai personaggi Sudicik, Monnezzino, Bidonella, Nonno Zozzori e Zio Catarrania impersonati dal poliedrico Alessandro De Gerardis. Nell’estate 1978 lo stesso speaker conduce, unitamente a Riccardo Trento, “Radio Bomba”, un programma umoristico improvvisato, divertentissimo, caratterizzato da un ritmo serrato, sullo stile di Radio Montecarlo che propone ogni sera 31 brani musicali, anche underground, sia di produzione straniera sia italiana.  Responsabile e principale conduttore della trasmissione è Tullio Grazzini mentre le scelte musicali sono di Tonino Ruscitto e Massimo Lazzari. Nell’aprile 1990 l’emittente è all’apice del successo ed apre una seconda rete: Radio Grosseto Canale 2 Fm 102.100. Chiude nel 1995.

(Ruggero Righini).

ALTRE RADIO DELLA REGIONE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...