Radio Planet Firenze

RADIO PLANET

L’emittente nasce nel settembre 1996 a Firenze dalle ceneri della vecchia Radio Firenze, irradia i suoi programmi dai 91,400 mhz, il suo bacino di utenza sono le città di Firenze, Pistoia, Prato ed Empoli.  “La radio in vetrina”  ha sede fra via Mameli e viale Fanti di fronte allo stadio. Si evidenzia perché i suoi studi sono ubicati al pianterreno e si affacciano su quattro vetrate, chiunque così può vedere all’interno l’operato dei collaboratori. Lavorano a Radio Planet Mario Mangiarano (Grecos), Denny Galvani, Rigoletto Fantapiè, Claudio Merlo, Andrea Breni e Piero Barbetti. Musica, un giornale radio, molte notizie sportive, furono le caratteristiche di Radio Planet che proponeva un mix di parlato e musica. Musica prevalentemente durante la giornata, mentre la sera si parlava con gli ascoltatori al telefono, ascoltatori che interloquivano (come ai tempi delle prime radio libere) con esperti. Il lunedì sera, ad esempio, si parlava di scienza; il martedì sera di ambiente, il mercoledì di gossip.  Ottima anche la redazione sportiva composta da Claudio Merlo, Andrea Breri e Piero Barbetti.  Radio Planet collaborò per un certo periodo con Mtv Italia e, via modem, con l’emittente newyorese KissFm. Ispirato dall’esperienza di alcune emittenti americane, Grecos, al secolo Mario Mangiarano, che ha avuto il coraggio di farsi ben centotrenta ore ininterrotte ad una console per battere il record mondiale di mixaggio ed entrare nel Guinness dei primati ha deciso di creare una radio “visiva”. Da un megaschermo formato da sedici televisori collegati insieme vengono trasmesse immagini di video musicali, grazie alla collaborazione con Mtv Italia e varie informazioni sulla città, dai monumenti alla viabilità, agli appuntamenti. Un mezzo per fornire informazioni, 24 ore su 24, non solo a chi si sintonizza sull’emittente, ma anche a chiunque passi davanti a quella che e’ stata definita la prima “radiovisione” italiana. L’emittente si basa invece su un attento mix di parlato e musica. Le rubriche fisse seguono le varianti di quella che lo staff ama definire una “radio a colori”; per ogni giorno della settimana, infatti, c’e’ una tonalità. Il Lunedì e’ blu e si parla di scienza, con rubriche specialistiche; il Martedì è verde e vengono affrontati i problemi legati all’ambiente, dagli spazi verdi cittadini all’inquinamento dei fiumi. Rosa il Mercoledì, giorno in cui fa un po’ di gossip. Le rubriche ‘colorate’ vanno in onda il mattino. Il pomeriggio, invece, è più movimentato e i conduttori, come Tommy Calvani e lo stesso Grecos, mandano i pezzi migliori. Il sabato notte è previsto il collegamento con le più importanti discoteche della zona. Sempre il Sabato c’e’ un altro collegamento, via modem su rete Isdn, con l’emittente Kiss FM di New York, per ascoltare in diretta il programma di Ce Ce Rogers, dj e musicista del gruppo acid jazz Jestofunk. La radio interruppe le proprie trasmissioni nel corso dell’anno 2002. Inizialmente aveva ceduto la frequenza 94.8 a 101 Network, spostandosi sui 105.5 dove, dopo alcune settimane,  cessò definitivamente in favore di Rock FM.

(Ruggero Righini).

ALTRE RADIO DELLA REGIONE TOSCANA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...