Radio Studio 54 / Radio Antenna X

 RADIO STUDIO 54

RADIO ANTENNA X RADIO STUDIO 54L’emittente nasce a Scandicci nel 1975 per iniziativa di Guido RADIO STUDIO 54Gheri, ha sede in via Raiodi 8. Trasmette  dai 99,500 mhz solamente di notte per non rischiare di essere intercettati dalla S.I.A.E. o dall’Escopost perché ritenuta la classica “radio pirata”. Nel 1977 viene registrata ufficialmente con il nome di Radio Studio 54 e  fin al 1982 trasmette per il 70% musica da discoteca senza nessuna interruzione pubblicitaria. Marco Masini che ci collabora comincia a fare i primi jingles musicali oltre che le prime produzioni discografiche. Passano dai microfoni dell’emittente personaggi come: Frankie Roberts, Enrico Tagliaferri, Fabrizio Faber, Carlo Conti, Faber Cucchetti, Tommy (ex Radio Montecarlo) ……e tanti altri che hanno avuto meno fortuna.  Nella strategia di Radio Studio 54 la cosa più importante è stata sempre il contatto diretto con i propri radioascoltatori. Fin dai tempi che furono, questo rapporto si è consolidato attraverso programmi di dediche, gioco a premi per le varie compagnie di Firenze e soprattutto con le centinaia di feste di piazza. In diretta tutti i giorni dalle 7.00 alle 24.00 il tutto condotta da speaker e giornalisti di grande esperienza, ma anche giovani ai quali viene data l’occasione di introdursi nel variegato mondo radiofonico.  Fra le voci attualmente in onda Guido Gheri e Antonio Capozzi, Nell’estate 2019 Radio Studio 54 viene oscurata per “istigazione all’odio razziale”.

 

(Ruggero Righini)

Per rettifiche, ricordi e testimonianze scrivete a storiaradiotv@tiscali.it

ALTRE RADIO DELLA REGIONE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...