Radio E / Radio Emmanuel

RADIO E (EX RADIO EMMANUEL)

radio emmanuel

L’emittente nasce il 16 agosto 1990 per iniziativa di Don Erminio Brasi, sacerdote del Sacro Cuore, irradia i suoi programmi dai 93,800 e 94,000 mhz, la sua sede è a Bergamo in via Papa Giovanni XXIII 106, l’obiettivo è quello di unire e salvare le frequenze in dotazione ad una ventina di parrocchie in vista della Legge Mammì, nonchè di  dare spazio soprattutto ai temi religiosi, alla predicazione. Un’emittente comunitaria non a fini di lucro. Il 22 agosto è il primo giorno di trasmissione. Il segnale copre il 95% della provincia di Bergamo, buona parte della provincia di Cremona e settori delle province di Brescia e Piacenza. Proprietaria dell’emittente della Diocesi è l’Associazione Radio Papa Giovanni XXIII, presieduta da Don Brasi. Lo staff è composto da due giornalisti e un tecnico che lavorano a tempo pieno, più una ventina di collaboratori esterni che prestano la loro opera gratuitamente. La radio trasmette ventiquattr’ore su ventiquattro: un ampio spazio viene dedicato all’informazione locale, nazionale, internazionale ed ecclesiale, con un costante riferimento all’ispirazione cristiana. L’emittente è affiliata al circuito In Blu.  Nel 2004 arriva come direttore don Armando Carminati, il cambio del nome in Radio E non è che una semplice riverniciatura, un rilancio. Grazie anche alla consulenza di un esperto come Claudio Paco Astorri, nella programmazione viene introdotta la musica leggera. Ma soprattutto arrivano programmi di taglio più giornalistico: dalla rassegna stampa ai fili diretti, dagli ospiti in studio alle cronache in diretta delle partite dell’Albinoleffe. Nel palinsesto: “Filo diretto”, “Parola viva”, “Tam tam”, “La telefonata”, “Mondo sofferenza”, “Spazio donna”, “Nuovi movimenti religiosi”, “Lo scaffale”, “Spazio scuola”, “Orizzonti cristiani”, “Aria di Bergamo”, “Le voci di chi non ha voce”, “Attualità bergamasca”, “Parliamo di calcio”, “Giro del mondo” e naturalmente le trasmissioni liturgiche: “La preghiera”, “La S. Messa in diretta dalla Cattedrale di Bergamo”, “Il S. Rosario”. Tutto sulle spalle di una struttura agile, con pochissime figure a contratto e moltissimi volontari. I collaboratori sono più di una sessantina. Gente di tutti i tipi e le estrazioni, un universo variegato ma coeso nello sforzo di dare voce sì alle tematiche cattoliche, grazie in particolare agli interventi di don Chino Pezzoli, di don Davide e dello stesso don Armando, ma anche a temi laici. Il microfono viene lasciato aperto a tutti, indipendentemente e al di là delle idee politiche e della fede religiosa. E piano piano, in un panorama editoriale non facile, l’emittente riesce a conquistarsi un suo spazio. Piccolo, certo, ma crescente. Ma i conti però non tornano pur facendo parte l’emittente della Sesab, la holding editoriale controllata dalla Curia medesima con oltre il 70 per cento delle azioni e che edita, tra gli altri, L’Eco di Bergamo, La Provincia di Como, Radio Alta e Bergamo Tv.. Non le sono mai stati concessi i mezzi e gli agi che altrove invece sono stati elargiti. Radio E chiude i battenti nel 2009 cedendo a  Radio Alta le frequenze 93.800 MHz (per Bergamo città e pianura bergamasca)  e 94.000 MHz (per Bassa Val Seriana), le altre frequenze (102,200 mhz per la Media Val Seriana; 103,300 per l’Alta Val Seriana e Clusone; 105.750 MHz per Val Brembana e Val Serina; 97.850 MHz per Alto Iseo e Bassa Val Camonica;  98.150 MHz per Medio Iseo;  98.300 MHz per Alta Val Cavallina; 98.600 MHz per Alta Val Camonica; 93.850 MHz per Val San Martino e 92.500 MHz per Val di Scave) erano state  da tempo cedute o passate al gruppo Gervasoni (Radio Number One).

LE RADIO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO

ALTRE RADIO DELLA REGIONE LOMBARDIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...