Radio Skylab

RADIO SKYLAB

radio skylab

radio skylabEmittente di Varazze fondata nel 1976 da Angelo Arecco, irradia i suoi programmi dai 91,000 e 96,800 MHz., ha sede in Corso Matteotti 3 a Varazze, è stata una delle prime radio italiane a trasmettere su internet ed è una delle tre radio locali rimaste nella provincia di Savona.E’ una delle prime radio liguri, la prima ad installare un ripetitore sul Monte Baigua, è diretta da Mario Traversi. Trasmette 24 ore su 24: “tutta la musica che c’è”. Dal 1999, allorquando una sentenza definitiva gli permette di vincere una lunga causa con l’allora Ministero delle Poste e Telecomunicazioni, con un notevole investimento l’emittente si è dotata di mezzi tecnologici all’avanguardia nel campo della radiodiffusione creando una testata giornalistica regolarmente registrata al Tribunale di Savona e iscrivendosi al R.O.C. (registro degli operatori della comunicazione). Dotata di una redazione locale in grado di pubblicare 5 edizioni di radiogiornale (tre per la provincia di Savona e due per la provincia di Cuneo) ogni giorno manda in onda sui 91,100 e sui 96,800 in fm e tramite internet (www.radioskylab.com) oltre che due quotidiani on line sullo stesso sito. L’informazione nazionale ed internazionale è assicurata da 14 edizioni di radiogiornali curate da Agr, agenzia giornalistica radiofonica facente parte del gruppo del CORRIERE DELLA SERA, ricche di interviste, rubriche, reportage. Attraverso infinite collaborazioni l’emittente è in grado di trasmettere in diretta dalle 7 del mattino fino alle 24 ed oltre, dimostrandosi un mezzo unico ed insostituibile di servizio per notizie, appelli di vario genere, situazione del traffico, eventuali emergenze a livello locale in tempo reale.

ANGELO ARECCO TI RACCONTA LA RADIO LOCALE

“Radio Skylab è un’emittente radiofonica che esiste dal 1976, e raccontare questi anni non è facile, più facile è invece scrivere “di getto” quello che ti viene in mente perchè ci hai messo il cuore, la testa, le braccia, tua come la sentiranno loro, tutti quelli che in questi anni hanno collaborato, hanno cominciato, hanno contribuito anche con un solo gesto a far si che si sia arrivati a mantenere questa favola in vita per così tanto tempo. Tua come sicuramente la sentono tutti coloro che oggi collaborano in vari modi per rendere questa avventura sempre entusiasmante, sempre appagante, senza annoiarsi e soprattutto senza mollare mai.
Quest’anno abbiamo parecchi “ programmi “ che cercheremo (tutti insieme) di realizzare ; sia ben chiaro non sogni , ma programmi precisi, basati su idee buone, serie , chiare , realizzabili. Niente di rivoluzionario come sempre , ma di normale nel senso più profondo del termine: normali per una piccola radio di provincia che si deve e si vuole definire locale , normali all’interno di quelle ambizioni che ci guidavano anche alla fine degli anni settanta che (anche se ci hanno creduto in pochi ) si sono dimostrate ambizioni legittime .Quest’anno sarà l’anno della radio locale, della forza che ha una piccola parte di territorio che vuole parlare di sé far conoscere tutto quello che c’è di buono, di vero, di unico, di serio, a tutti coloro che vorranno ascoltare . Di quelle energie positive che gironzolano isolate per un minuto o per cinquant’anni e che se non vengono raccolte incanalate e sfruttate dalle stesse persone che le posseggono finirebbero sprecate come quasi sempre, qui da noi, succede . Del resto è la conformazione geografica del territorio della nostra città, che ci ha permesso di installare un ripetitore di segnale radio sul monte Beigua, e quindi di arrivare molto lontano fin da subito .
La storia di radio skylab , coincide per molti versi con la storia della nostra città , del nostro territorio passando per il grande numero di ragazzi di Varazze che alla fine degli anni settanta avevano vent’anni sino arrivare ad oggi dove il numero dei giovani è drasticamente diminuito , alla stagione dei grandi concerti che Radio skylab organizzò in una città viva turisticamente , economicamente , ma anche piena di aspettative per il futuro , dove si investivano le risorse di cui era ricca e non erano solo risorse economiche ma anche risorse umane , passando anche per quelle che erano le “ FESTE “ organizzate dalla nostra radio in tutti i locali da ballo che esistevano allora e dove giovani e meno giovani di Varazze e di tutte le città vicine trovavano un momento di aggregazione divertimento e per alcuni di realizzazione .Poi , con il passare degli anni , le cose sono cambiate .La nostra radio si è come addormentata , sino ad arrivare ad una vera e propria ibernazione senza però mai smettere di vivere ……………

(Trasmettere) E’ successo lo stesso alla nostra città ed io credo anche alla nostra provincia e addirittura per certi versi alla liguria intera , poi dal duemila “ il risveglio “ , certo gli anni persi pesano e pesano molto si tratta di recuperare quasi dieci anni in cui tutti gli altri hanno continuato a camminare , non è facile . La nostra radio ce l’ha fatta , lo dico con estremo orgoglio , ce l’ha fatta raccogliendo tutte quelle energie” local “ positive di cui siamo capaci , certamente a costo di sacrifici e di tanto lavoro , spesso non riconosciuto ma certamente tanto tanto lavoro . “ Che soddisfassione Angelo “ mi disse Bruno (toc) quando si trovò davanti a Vasco Rossi ed io non dimenticherò mai quella espressione piena di vera felicità . A volte si ricordano più cose del genere che altre , magari considerate universalmente più importanti , ma che non possono essere così intense e soprattutto così sincere , così giuste , così umane .
Quindi quest’anno cercheremo con tutte le nostre forze di amare la nostra città, la nostra provincia, la nostra regione la nostra terra facendolo sapere , non più e mai più di nascosto come abbiamo fatto per anni. Finalmente “ Che soddisfazione.

ALTRE RADIO DELLA REGIONE LIGURIA

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...