Blu Radio

BLU RADIO

blu RADIO

bluRADIODalle ceneri della vecchia Radio Vergante nel 1999 nasce BluRadio. Dopo 25 anni di gloriosa storia questa storica emittente novarese sente l’esigenza di allargarsi e di rinnovarsi e nel 1999 cambia la denominazione appunto in BluRadio. Dotata di una moderna e funzionale sede con due studi di trasmissione completamente digitali ed uno studio di registrazione (oltre ad avere una garanzia di 25 anni di attività e trasmissioni). BluRadio si contraddistingue per il contenuto delle trasmissioni, per il palinsesto con le più belle musiche del presente e del passato, per la programmazione rivolta al grande pubblico ed in particolare alle famiglie. Un altro elemento determinante del successo è l’informazione, soprattutto locale, con notizie e collegamenti, ad avvenimenti e manifestazioni, così che gli ascoltatori abbiano sempre un’informazione globale su quanto accade giornalmente nel mondo, in Italia, e soprattutto nella propria città e sul proprio territorio. I microfoni di BluRadio sono a disposizione per le associazioni che si occupano di questioni sociali e morali.  Per queste ragioni Bluradio è fra le più organizzate e le più vicine agli ascoltatori e ai suoi clienti, a coloro cioè che fanno “vivere” la radio.  BluRadio irradia i suoi programmi dai 102,200 mhz (Novara e provincia), 88,500 mhz (Varese e provincia) e 102,100 (Vercelli e provincia). ed ha anche una seconda rete.

L’1 agosto 2008 BluRadio abbandona la storica sede di Massino Visconti e si trasferisce nella bellissima città di Arona, sul lago Maggiore, da dove partono tutte le trasmissioni. BluRadio propone 12 gr quotidiani ogni punto ora (dalle 7,00 alle 20,00), 12 gr flash ogni punto ora, gli speaker sono Patrizia, Ale, Alice, Andrea,

Il palinsesto propone: I VOSTRI DIRITTI con il dottor Franco Cavanna, COMUNICARE CON LA SALUTE, I CONSIGLI DI SAMANTHA, CANZONI DI IERI (successi anni ’70 e anni ’80), ASCOLTA IL CONSIGLIO (notiziario della Regione Piemonte), ITALIA LATINA, il notiziario del Vicariato aronese, IL VANGELO DELLA DOMENICA, IL MERCATINO… VENDO/COMPRO/REGALO, TV ZAPPING, OGGI IN EDICOLA, MATTINATA IN BLU, POMERIGGIO IN BLU, RUOTA DELLA FORTUNA (gioco in diretta). Il direttore dell’emittente è Giovanni Mirani.

BLURADIO GIOVANNI MIRANI

GIOVANNI MIRANI, DIRETTORE DI BLURADIO

Ecco quanto ci ha inviato Massimiliano Molinari che ringraziamo.

Blu Radio: Dati dell’emittente: Ragione sociale: Blu Radio S.r.l., Direttore Responsabile: Giovanni Mirani, Direttore Artistico: Giuse Vitali, Indirizzo: Via dello Sport 8, 28040 Massino Visconti (No); Telefono: 0322/219219, 0322/219249; Fax: 0322/219900; Sito internet: www.bluradio.it; Frequenze, postazioni e potenza: 102.2 (Monte San .Salvatore, Cannobio, Alpe Cardello, La Motta di Macugnaga) 88.5 (San Clemente Va) 90.0 (Provaccio Valle Anzasca) 92.4 (Trontano Domodossola) 94.35 (Lanzo d’Intelvi Lugano) 99.8 (Olino Valle Anzasca) 101.5 (Albogno Valle Vigezzo) 102.9 (Gulo di Pieve Vergonte Bassa Valle d’Ossola) 107.4 (Lusentino Valle Vigezzo e Valle Formazza). Copertura: Province di Novara, Vercelli, Varese, Vco e Canton Ticino. Modulazione: Stereo, RDS; Programmazione: 80% italiana, 20% straniera dagli anni 60 ad oggi. Particolare la sera dalle 19.30 alle 6 del mattino, prevalentemente italiana anni 60. Target: 25-45 anni, familiare;

La storia: Blu Radio nasce ufficialmente il 1 giugno del 1999, ma si tratta solamente di un nuovo nome! Quando si parla di Blu Radio bisogna infatti tornare molto indietro nel tempo, e raccontare piuttosto l’avventura della storica Radio Vergante, emittente nata ufficialmente il 3 agosto 1976 dall’intuizione di Giovanni Mirani, attuale direttore responsabile. Blu Radio, Radio Vergante si caratterizza negli anni soprattutto da un punto di vista di programmazione, che è piuttosto articolata a seconda delle fasce orarie, con l’aspirazione di diventare una stazione radiofonica a uso e consumo di un pubblico vasto, una radio insomma per la famiglia in cui la qualità ha una parte prevalente. Lo stile di Blu Radio è decisamente fuori dagli schemi a cui il grande pubblico oramai è abituato. Nel corso degli ultimi anni i grandi network e le superstations hanno   imposto  un modo di porsi di fronte all’ascoltatore sempre più rigido e formale. Blu Radio, fedele alla sua missione di radio locale che parla alla gente ha invece continuato il suo cammino scegliendo la strada alternativa di rivolgersi ad un pubblico più adulto e maturo. Stiamo parlando insomma di una radio che non ha ascoltatori o fans, ma solamente innamorati. Fedeli ed esigenti, ma, ciò che più conta, felici di ascoltare e riconoscere le voci degli speaker.

Le sedi: Unica ed attuale sede è sempre stata la Casa della Gioventù di Massino Visconti, in Via dello Sport 8. Da segnalare la splendida vista che si può godere dagli studi della radio, in particolare sul versante lombardo del Lago Maggiore. La sede, si noti il suggestivo panorama del Lago Maggiore

Le frequenze: La rete di Blu Radio è la maggiormente estesa tra tutte le radio del Novarese. Frequenza storica è sempre stata il 102.2 dal Monte San Salvatore, attualmente postazione principale che permette di irradiare strategicamente il Lago Maggiore centro meridionale e raggiungere i principali centri di pianura. Altra frequenza storica è il 92.2, sempre da Monte San Salvatore. Attualmente Blu Radio utilizza: 102.2 isofrequenza da: Monte San Salvatore (Lago Maggiore Centrale, province di Novara, Vercelli, Alessandria, Pavia, Milano, Varese) Cannobio (Svizzera Italiana) Alpe Cardello (Omegna, Lago d’Orta) La Motta (Macugnaga); 88.5 San Clemente Varese (Verbania, Varese); 90.0 Provaccio (Valle Anzasca); 92.4 Trontano (Domodossola); 94.35 Lanzo d’Intelvi (Campione d’Italia, Lugano, Svizzera Italiana); 99.8 Olino (Valle Anzasca); 101.5 Albogno di Druogno (Valle Vigezzo); 102.9 Gulo di Pieve Vergonte (Bassa Valle d’Ossola); 107.4 Lusentino (Valli Vigezzo e Valle Formazza).

La radio oggi: Blu Radio si presenta come una radio gloriosa del suo passato ma che guarda con grande ambizione al futuro. Principale punto di forza è il contatto con il pubblico: numerosi appuntamenti con dediche e contatti telefonici scandiscono la giornata. La musica trasmessa è in prevalenza italiana e del passato, l’informazione locale è curata in proprio e la nazionale viene garantita dalle edizioni del gr di BluSat2000. L’ispirazione cattolica di Blu Radio è confermata da parecchi programmi a tema che occupano le ore serali del palinsesto. La messa in onda viene garantita dal programma TSC 2000 della ditta Tiesseci di Varese. Da segnalare l’oceanico archivio, costituito da oltre 7000 brani su hard-disk in formato mp3. Degna di nota è inoltre la struttura del palinsesto, organizzato con estrema coerenza e consapevolezza del target di riferimento, fattore importantissimo in una antenna locale che purtroppo in altre realtà spesso viene sottovalutato e sommerso da scelte troppo avventate.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...