Prima Radio Asti

PRIMA RADIO ASTI

prima radio

L’emittente nasce nel 1994 dalle ceneri della vecchia Radio Asti Doc, rilevata dai salesiani.  Il cambio di denominazione si registra con una punta d’orgoglio per sottolineare che la radio dalle cui ceneri è nata la nuova emittente è stata la prima ad Asti.L’orografia del territorio su cui agisce Primaradio (quasi tutto collinare) ha costretto l’emittente a un importante investimento di natura tecnica per ottenere una rete di diffusione ottimale del segnale e una copertura capillare del territorio. Nel 1999 l’emittente trasloca e si trasferisce dalla storica sede di Corso Savona all’attuale sita in via Conte Verde ad Asti. Da un target generalista con il cambio editoriale si ha un palinsesto rivolto a un target dai 15 ai 25 anni, nel 2001 si opta per un pubblico più adulto. Sono diverse le frequenze, ma la principale è 99.100 Mhz.  Sul versante dei contenuti l’emittente si avvale, da sempre, di una redazione giornalistica interna con qualificate collaborazioni professionali, per corrispondenze locali e regionali esterne. L’informazione nazionale e internazionale di Primaradio è diffusa grazie a collegamenti satellitari e via web, con corrispondenti in Italia e nelle maggiori capitali estere, e con redazioni specializzate per l’economia, lo sport e lo spettacolo. Sono servizi informativi assai curati che fanno particolare riferimento ad aspetti socio-politici dell’area coperta dall’emittente. In totale, tredici edizioni giornaliere di notiziari locali, e altrettante di notiziari nazionali e internazionali per un sistema d’informazione rapido, tempestivo e sempre oggettivo.  

prima radio faletti martinelli

BETTY MARTINELLI, VOCE STORICA DELLA RADIO, INTERVISTA GIORGIO FALETTI

Una caratteristica saliente di Primaradio è rappresentata dalla cura per gli aspetti positivi delle notizie, la cosiddetta “buona notizia”. Primaradio si propone come ottimo veicolo pubblicitario con costi che rispettano sempre gli investimenti delle aziende. Una radio quindi da ascoltare tutto il giorno per informarsi, ma anche una radio da vivere, aperta al rapporto diretto con gli ascoltatori, che ogni giorno manifestano il loro gradimenti danno consigli o esprimono la loro critica con sms, telefonate ed e-mail. I rapporti istituzionali con i Comuni e le Province serviti dall’emittente e con la stessa Regione Piemonte sono costruttivi. La linea musicale predilige i grandi successi. Una radio dinamica da ascoltare tutto il giorno per non perdere gli appuntamenti importanti dello spettacolo, della cultura e delle attività commerciali, ma anche una radio da vivere!  Primaradio ha al suo attivo la formazione di numerosi giovani nella professione giornalistica.
Altro aspetto importante è l’archivio-banca dati delle registrazioni: in caso di necessità si dispone velocemente di notizie storiche e/o interviste a personalità.   Ben tredici sono le edizioni giornaliere del notiziario locale e nazionale. La musica trasmessa è quella dance, italiana degli anni ’80 e pop, un po’ meno quella rock. Tra i programmi “Shake” il notiziario dal mondo della musica condotto da Enrico Cico. Le voci  in onda sono: Ivan Solito, Betty Martinelli, Marco Rossino, Brunella Vedani, Chiara Iannaccone, Ross, Irene Di Franco, Elena Gallucci, Jacopo Minetti, Giuseppe Pio, Rux, Federico Canton, (conduttore di DISCO STORY, il meglio della musica anni ’70 e ’80 in onda dalle 20 alle 24), Tatoo, Paolo Vaschetto, Davide Ruffinengo, Roberto “Roby” Bosticco, Alberto “Alby” Pucciarello, Stefano Cipolletta, Luca Rage Janas, Stefano Fazzino. Direttore è Don Moreno Filippetto,l’editore l’Istituto Salesiani di San Giovanni Bosco. La sede è in corso Dante 118 ad Asti.  Primaradio ha la sede ad Asti in corso Dante 188 (tel. 0141/211433), il suo segnale si estende dalla provincia di Asti a quella di Cuneo, Torino, Biella e parte di Alessandria. E’ l’unica emittente della provincia che dispone di cinque impianti di trasmissione per una copertura capillare del territorio. FM 88.800 per Alba e dintorni; 99 per Chieri e Torino, 99.100 per Asti; 98 per Asti e Alessandria; 88.900 per cuneo e provincia; 10.900 per Biella e provincia. Per Torino provincia è stata rilevata la frequenza di Prima Radio Proposta. L’emittente è affiliata al circuito In Blu.

Prima Radio cessa di esistere nel marzo 2017. le sue frequenze vengono cedute a Discoradio. Sul sito www.primaradio.it compare il seguente comunicato: “Primaradio ha terminato le sue trasmissioni. Ringraziamo il personale, gli ascoltatori e gli amici che ci hanno accompagnato”.

ALTRE RADIO DELLA REGIONE

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...