Siracusa Onde Radio

SIRACUSA ONDE RADIO

Siracusa Onde Radio Fm 102.600 mhz nasce con prove tecniche nel settembre ed ufficialmente il 12 ottobre 1975 in via dell’Olimpiade 23 a Siracusa per iniziativa di Salvatore Vittorio Muscia. E’ stata la prima emittente della provincia di Siracusa e la quarta della regione Sicilia, una delle prime a livello nazionale. In radio ci sono anche: Jolanda Garro, Enza Madeddu, Pierpaolo Carrubba, Maurilio Quadarella, Gianni Lopez, Enzo Rametta, Nerina Spina, Pippo Spina, Lucia FornĂŹ, Piero Bisicchia, Armando Tropea, Mariano Caruso, Bruno Formosa, Sandro Giudice, Salvo Trombatore, Antonio Giardina, Tony Maltese, Anna Baglieri, Luciano Sacco, Gabriele Cannata, Luciano Cannata, Cesare Miceli, Tony Santuccio, Francesco Aloi, Michele Di Mauro, Piero Sciuto,Antonio Capodicasa. Tra i programmi trasmessi: “Il mattino di Siracusa Onde Radio”, dalle 7 alle 9, condotto da Luciano Sacco e Luciano Cannata; “I problemi di Siracusa”, alle ore 12 in diretta con gli ascoltatori, condotta da Vittorio Muscia; “Telefonate per una dedica”, dalle ore 15 alle ore 17, condotto da Armando Tropea e Piero Bisicchia; “On the rocks” alle 19, con Nerina Spina; “Profondo quiz” ogni venerdĂŹ alle 21, condotto da Jolanda e Nello; “Fuoco sul numero”, quiz a premi condotto da Antonio Capodicasa. La domenica la radiocronaca in diretta della partita di calcio del Siracusa, a cura di Italo Formosa. Nel 1977 si trasferisce prima in viale Teracati 51 e nel 1983 a Torre A-Z. Dal 1982 al 1989 aderisce alla syindication nazionale T.I.R. Top Italia Radio. Fra i molti riconoscimenti ottenuti da Siracusa Onde Radio si ricorda quello di essere piĂš volte citata in occasione di un servizio-inchiesta sui soldati del contingente italiano in Libano. Siracusa Onde Radio chiude i battenti nel 1989 quando cede la sua frequenza a Radio Dee Jay.. Ricorda Antonio Capodicasa: “Alla fine del 1975 la nascita delle radio libere anche a Siracusa, esaltò in noi giovani il desiderio di un trascinante protagonismo. Ci entusiasmava accedere a quella nuova realtĂ  fatta di canzonette e soliloqui improvvisati dai vari conduttori, a vantaggio di un numero sempre crescente di gratuiti utenti. Inizialmente prevalevano musica e dediche, per coinvolgere i ragazzi e le casalinghe, ed insieme ai “Tizio per Caia con tanto amore” anche i meno competenti per quell’insolito compito, proponevano dischi e bla bla bla, soltanto per fare raggranellare all’emittente qualche soldino di pubblicitĂ . Nella nostra cittĂ  la prima radio libera, Siracusa Onde Radio, fu seguita qualche mese dopo da SR Uno FM Stereo e poi da Siracusa International. Dopo fu tutto un dilagare di trasmittenti anche in provincia per accaparrarsi l’ascolto delle famiglie, coinvolgendole nei tantissimi giochi telefonici a quiz molto alla buona e totalmente improvvisati. Mentre uno sconosciuto e giovanissimo Fiorello, dalla vicina Augusta, era molto spesso fra di noi pionieri a Radio SR Uno FM Stereo, anch’io fui trascinato in quell’originale esperienza, totalmente disponibile al gradito impegno richiestomi. Ma non sarebbe bastato possedere il giusto timbro di voce, era invece inevitabile cominciare ad agire con una certa intraprendenza alla radio, che si evolveva con ragionevole rapiditĂ  selezionando i suoi collaboratori, e congedando gradualmente coloro che utilizzavano il loro tempo libero propinando indovinelli, fra una canzoncina ed una dedica. Per un’ardua scommessa con me stesso, iniziai la stimolante avventura leggendo le notizie del Giornale Radio delle quattordici a Radio SR Uno FM Stereo, e fu una lunga e costruttiva esperienza, avvalorata da confortanti consensi. Volli poi cimentarmi con un originale quiz a premi, “Fuoco sul numero”, su Siracusa Onde Radio e poi su Radio SR Uno FM Stereo, e gli eccellenti ascolti scaturirono anche dall’esperienza dell’ottimo regista Rino Tona, artefice della maratona internazionale “Siracusa City Marathon”, allora autore e conduttore di gradevoli trasmissioni. Mi era accanto Ada Valvo, la cui effervescenza mi procurava continue apprensioni nell’inserirmi fra i suoi incontenibili e rigogliosi torrenti di loquacitĂ . Quelle piacevoli fatiche sono tuttora documentate anche dai dizionari del tempo, squinternati senza riguardo alcuno, per la preparazione di quesiti lontani anni luce dalle consuete banalitĂ . Seguirono, sempre con Ada Valvo al mio fianco, numerosi programmi d’intrattenimento, come “Pick Up”, “Il Retrodisco”, “Senza titolo”, “Sabato in punto” su Radio Regione, ed ancora su SR Uno FM Stereo “Il Rotoquattro” del sabato, un inedito invito settimanale agli ascoltatori a rispondere ai quesiti tratti dalle notizie di quattro quotidiani o rotocalchi da noi indicati. Finisce qui questa parziale e troppo rapida sintesi della mia adolescenza radiofonica, vissuta fra microfoni, musicassette, 33 e 45 giri, fra amici ormai famosi come Fiorello, accomunati dalla stessa passione premiata allora da un’aleatoria fama. E’ piĂš che l’altro ieri, ormai, da quelle insolite esperienze da esternare ma riporre poi in un accessibile angolino della memoria, cittadine onorarie di un ideale reame governato dalla nostalgia”. (Ruggero Righini).

LA SCHEDA DI BRUNO RESCIFINA

Uffici Amm. e studi Produzione: “Onde Radio – di Vittorio Muscia” Viale Zecchino, 176 – Torre AZ 96100 – Siracusa Tel.: (0931) 41.13.34. Fax.: (0931) 32.023.

Prima ad esordire nell’etere radiofonico “aretuseo” l’emittente Onde Radio Sr avvia ufficialmente le trasmissioni nel lontano 12 Ottobre del 1975. Presidente ed amministratore unico dell’emittente Vittorio Muscia (dal 75 al ’89) con sede legale e di produzione viene realizzata presso i locali di via dell’Olimpiade 24, con telefono (0931) 30.654. La rete radiofonica, gemellata con TeleCavo Sr prima e TVS -TeleVisione Siracusana poi, diffonde il proprio segnale, in fm, sui 102.4 Mhz. L’antenna di trasmissione, ubicata sul tetto sede, era una collineare 4 dipoli aperti (dbiso) con 1000 watt di potenza. Cambio di sede, per Onde Radio Sr, nel corso del 1975 con il trasferimento degli uffici e studi di produzione presso il viale Teracati 51, palazzina C, con telefoni (0931) 32.333./ 32.023. La raccolta pubblicitaria nazionale era affidata alla concessionaria S.P.E.R., mentre responsabile per la raccolta di quella locale era Gabriele Cannata. Fra le principali trasmissioni dei primi anni di attivitĂ , della rete radiofonica, troviamo : “Il Mattino di Siracusa Onde Radio”, tutti i giorni dalle 7.00 alle 9.00 e condotto da Luciano Sacco e Luciano Cannata; “I Problemi di Siracusa” filo diretto quotidiano con gli ascoltatori, ogni giorno alle ore 12.00 condotta da Vittorio Muscia; “Telefonate per una Dedica”, dalle ore 15.00 alle ore 17.00 condotta da Armando Tropea e Piero Bisicchia; “On The Rocks”, tutte le sere dalle 19 con Nerina Spina; “Profondo Quiz”, ogni venerdĂŹ alle 21.00 condotto da Jolanda e Nello; “Fuoco sul Numero” quiz a premi condotto da Antonio Capodicasa; “Il Discobolo” e “Sound Power” con Gaetano Carnemolla; “Pick-Up”, dalle 15.00 alle 17.00 con Sandro Giudice, Giovanni Barcio, Tony Maltese e Gaetano Carnemolla, “Sound Power” dalle 16,00 alle 17,00 (‘80/’82) con musica: Funky, Rock, Disco, Reggae e New Wave. La domenica, inoltre, vi era la radiocronaca diretta della partita di calcio del Siracusa, curata da Italo Formosa ed ancora “Top 20 di Pick-Up”; “Ciak”, dalle 19.30 alle 20.30 con Carmen Zagarella ed infine vi era anche il contenitore di programmi “Via Libera” che iniziava nel primo pomeriggio e terminava intorno alle 22.00. L’equipe radiofonica era composta da Vittorio Muscia, Jolanda Garro (direttore di rete), Enza Madeddu, Pierpaolo Carrubba, Maurilio Quadarella (responsabile tecnico), Gianni Lopez, Enzo Rametta, Nerina Spina, Pippo Spina, Lucia FornĂŹ, Piero Bisicchia, Armando Tropea, Mariano Caruso, Bruno Formosa, Sandro Giudice, Salvo Trombatore, Antonio Giardina, Tony Maltese, Anna Baglieri, Luciano Sacco, Gabriele Cannata, Carmela Zagarella, Cesare Miceli, Tony Santuccio, Francesco Aloi, Michele Di Mauro, Piero Sciuto, Antonio Capodicasa, Giovanni Barcio, Gaetano Carnemolla, Luciano Cannata. Sr Onde Radio dal 1982 entra in sinergia con la syndication nazionale T.I.R.-Top Italia Radio, rimanendovi sino al 1989, mentre l’informazione veniva garantita con le varie edizioni del radiogiornale “OndeRadio Notizie” (ore: 08.00, 10.00, 13.00, 17.00). Si arriva al 1989 quando l’emittente aderisce al circuito nazionale Radio DeeJay Network, mentre responsabile della struttura tecnica troviamo Roberto Procopio ed inoltre viene attivato il nuovo recapito telefonico (0931) 41.13.34.. L’emittente, per effetto della “Legge Mammì” (1990), chiuderĂ  definitivamente le trasmissioni a fine ’92 cedendo le frequenze di trasmissione alla rete nazionale Radio DeeJay Network.

ALTRE RADIO DELLA REGIONE SICILIA

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...