Radio Speranza

 

 

MODENAL’emittente nasce nel 1976 in largo S. Giorgio 91 a Modena per opera del Padre missionario Luigi Cordioli che dice: “Sono un vecchio missionario, ho girato il mondo e ho raccolto tante esperienze che adesso metto a disposizione di chi lo desidera. Nei miei magazzini puoi trovare tanta pace e serenità perché ci ho depositato tutto quello che di bello e di buono la vita mi ha donato. Dal 1976 porto avanti una radio alla quale ho dato il nome di “Speranza” simboleggiata nel bambino Gesù; dal 1988 pubblico un periodico mensile che ha lo stesso nome di “Speranza”. Da questo avrai capito che benedico il progresso che mi dà la possibilità di allargare il mio apostolato LUIGI CORDIOLIe così arrivare in ogni angolo del mondo per dare a tutti la forza e il coraggio”.  Radio Speranza irradia i suoi programmi dai 96,200 e 105,500 MHz. Tra mille difficoltà l’emittente legata alla parrocchia si ferma. Per la tenacia e la caparbietà del vecchio sacerdote mantovano (classe 1919) ancora molto motivato a diffondere via etere la parola del Signore torna attiva nel giugno del 2000. Trasmette anche in Onde Medie con un autocostruito che eroga 20 watt grazie ai due mosfet IR624, ed il lineare a tubi in classe A da 500 watt. La frequenza utilizzata è quella dei 6235 Khz, per 24 ore al giorno discretamente ascoltabile di notte anche nel sud Italia. La maggior parte delle trasmissioni sono autoprodotte, anche se non mancano le ripetizioni dei notiziari e di qualche evento speciale diffuso dalla Radio Vaticana, nonchè dei programmi di musica classica della filodiffusione.

ALTRE RADIO DELLA REGIONE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...