Radio Italia Cina

radio italia cinaL’emittente nasce a Prato il 14 marzo 2016 per iniziativa di Andrea Franceschini, è la a prima radio sino-italiana d’Italia. Realizzata da italiani e cinesi, per gli italiani e i cinesi: propone informazione e divertimento, sia nella lingua di Dante sia in quella di Confucio. «Ci siamo resi conto, dopo anni che facciamo radio – spiega Franceschini – che era arrivato il momento di invertire la tendenza alla disgregazione e alla costruzione di muri tra le persone di diverse nazionalità. Vivendo in una città come Prato, inoltre, diventata multiculturale, abbiamo ritenuto doveroso da cittadini, e da esperti di radio, mettere a disposizione il mezzo radiofonico per creare, all’opposto, un anello di collegamento tra italiani e cinesi». Sul sito dell’emittente si legge: “Vogliamo ricordare che la comunità cinese e di rilevante importanza in quanto in un comune come Prato, con circa 190.000 abitanti il 20% della popolazione è cinese. Questa città accoglie la maggiore comunità cinese d’Italia, che dopo Parigi e Londra, è la terza città europea con il maggiore numero di cittadini cinesi e teniamo presente che circa 1300 sono i bambini nati a Prato da genitori cinesi.”

Il palinsesto di Radio Italia Cina prevede infatti programmi curati e condotti sia da speaker italiani sia cinesi, con particolare attenzione all’informazione- con una programmazione giornaliera, alla mattina e alla sera- con pillole di notizie, locali e internazionali, sia in italiano sia in cinese. Non mancherà ovviamente la musica, per gli ascoltatori più giovani, e programmi di approfondimento che cercano di indagare il rapporto complesso, e a tratti difficile, tra italiani e cinesi, ma anche tra cinesi di prima e seconda generazione.
La presenza cinese a Prato è una presenza consolidata e massiccia – aggiunge Marco Monzali, presidente di Radio Gas, storica web radio pratese, dagli studi della quale trasmetterà anche Radio Italia Cina – Consolidata, in quanto sono oltre vent’anni che la comunità cinese è presente in città, e massiccia perché è composta da più di 30mila persone, costituendo di fatto una piccola cittadina. Con questa iniziativa intendiamo contribuire ad abbattere un muro di diffidenza che è stato eretto per motivi essenzialmente di speculazione politica. La radio ha ottenuto il patrocinio del Comune di Prato,

LE RADIO DELLA REGIONE TOSCANA

WEB RADIO

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...