Radio Gamma 5

RADIO GAMMA 5L’emittente nasce il 22 febbraio 1976, per iniziativa di Franco Carraro e di altro quattro amici (donde il nome di Gamma5), irradia i suoi programmi dai 94 mhz; come molte altre emittenti del periodo propone giochi, colloqui in diretta telefonica con i radioascoltatori, programmi di intrattenimento anche in dialetto. Fra gli speaker dell’emittente Goran Kuzminac (allora studente di medicina, poi cantautore) che conduce il programma Music bus.  Radio Gamma 5 da voce agli esponenti della sinistra padovana ed è vicina a quest’area politica. Nel 1977 nasce TeleGamma5, nel 1980 nasce la Cooperativa Radio Gamma 5 (che ancora oggi è editrice dell’emittente), nel 1984 viene chiusa l’emittente televisive e viene presa la decisione di concentrarsi sulla radio che propone molta informazione, approfondimenti, rubriche culturali e sociali.  Viene abbandonata l’originaria vocazione commerciale. parte una campagna di solidarietà per inviare aiuti alle popolazioni terremotate. Vengono inviati camion e camion di materiale per soccorrere chi non aveva più casa, vestiti, ecc…. Con i proventi ricavati dalla vendita della tv viene allargata l’area di copertura della radio che dall’originaria area provinciale arriva a coprire l’intero Veneto. Nel corso degli anni ’90 aumenta il numero dei collaboratori fino ad arrivare agli attuali sessanta speaker, tutti volontari poichè nessuno è mai stato pagato, nemmeno sotto forma di rimborso spese.  C’è chi trasmette musica e fa dediche, chi commenta le notizie del giorno, chi si occupa di sport, di problemi sociali, di filosofia, di tematiche religiose, etiche, della tutele dei diritti, e chi come lo scrivente (ma non l‘unico per fortuna) veicola informazioni per così dire di difficile reperimento.  Nel nuovo millennio l’emittente è ascoltabile anche tramite internet (www.radiogamma5.it . Sul sito ufficiale dell’emittente si legge “Gamma 5 e’ un’emittente che oggi da’ spazio alle opinioni di tutti… Più in generale, diciamo che questo e’ uno strumento di cultura popolare, lontana anni luce dalla “cultura” degli intellettualoidi (di ogni parte politica) che hanno passato la propria vita a scrivere nei giornali di cose che non hanno mai vissuto o che comunque non hanno MAI lavorato un solo giorno della loro vita! Radio Gamma 5 produce “pensiero” con numerosi programmi che parlano dell’essere umano, della sua interiorità, dei suoi comportamenti e delle sue emozioni…di questo se ne occupa soprattutto Franco Carraro tutti i giorni alle 13…. Oggi “destra” e “sinistra” ormai sono solo nomignoli di convenzione per distinguere un gruppo di partiti da un altro e gli ideali sono ormai stati sacrificati sull’altare del potere che i nostri politici perseguono, con tutti i vantaggi (economici) che ne derivano. Diremo che Radio Gamma 5 fa anche compagnia a decine di migliaia di persone che ogni giorno si sintonizzano sui 94 MHz per sentire le sue numerose voci sempre in diretta…dalle prime ore del mattino fino a notte fonda, sia che esse propongano musica oppure dialogo o informazione. In certi giorni la diretta copre addirittura l’arco delle 24 ore! Aggiungiamo che Radio Gamma 5 e’ una testata giornalistica che produce informazione. Principalmente cio’ avviene con la “Rassegna stampa” di ogni mattina e con numerose trasmissioni di opinione nelle quali il conduttore porta le proprie idee e/o legge articoli da quotidiani e periodici. Importantissimo e’ il contributo che gli ascoltatori offrono telefonando in diretta, alimentando così il dibattito e il confronto tra conduttore e ascoltatori stessi. Radio Gamma 5 produce anche, e soprattutto, CONTROinformazione visto che accanto alla lettura dei giornali più comuni e piu’ venduti viene proposta la lettura di periodici o di brani tratti da libri che sicuramente rappresentano voci “fuori dal coro” dell’informazione ufficiale che ormai e’ sempre più la voce dei servi dei servi dei servi del potere, insomma: i lekkakuli del “potere” scrivono nei giornali degli Agnelli, dei Berlusconi e della FINTA sinistra……noi le cose le vediamo diversamente e ve lo diciamo chiaramente!!! La nostra CONTROinformazione viene praticata anche con ospiti in studio che portano le proprie esperienze e le proprie battaglie, investendo del tempo per dare un servizio e un aiuto agli acoltatori. Per esempio Radio Gamma 5 da’ spazio al “Comitato vittime sip-telecom”, al “Comitato regionale veneto per la libertà di vaccinazione-Cor.Ve.L.Va.”, al “Movimento contro i privilegi dei parlamentari”, e a molti altri ancora….ascoltateci e capirete… idee diversissime ma con l’unico intento di dare una informazione chiara e libera da partiti, chiese e sindacati.  Radio Gamma 5 è…un’osteria, una piazza, un luogo di ritrovo libero, dove si incontrano tutti, indipendentemente dall’età, dal ceto sociale, dal lavoro o dal conto in banca.”

radio gamma 5 ultimo logoNel febbraio 2006 Radio Gamma 5 ha festeggiato i suoi primi 30 anni di vita. Nell’estate 2006 l’emittente vive un periodo difficile: Radio Gamma 5 dapprima viene multata per “inquinamento elettromagnetico del ripetitore sito sul MonteGrappa”, quindi uno sfratto esecutivo. Vengono pertanto lanciati molti appelli on line e via radio per la sopravvivenza dell’emittente i radioascoltatori sono invitati ad aiutare la radio con il versamento del 5 per mille all’associazione editrice di Radio Gamma 5 o con versamenti: “Se riusciremo in questa impresa di salvataggio di Radio Gamma5, che si presenta molto dura, dipenderà solo dalla forza con cui tutta la nostra vasta “la famiglia” di ascoltatori sarà disposta a fare un sacrificio per andare avanti: “RESISTERE PER ESISTERE” è il motto efficace coniato dagli amici della radio”. La sede di Radio Gamma 5 è in via Belzoni 9 a Cadoneghe, il  Presidente della Cooperativa Gamma 5 è Paolo Girotto. Nel 2009 è morto Franco Carraro, uno dei fondatori dell’emittente che nel frattempo si è trasferita da Cadoneghe a Campodarsego. L’attuale consiglio di amministrazione della cooperativa che gestisce l’emittente è il seguente: Tiziana Galdiolo (presidente), Ferdinando Donolato (vice presidente), Liviana Lilli Sinigaglia, Luca Trevisan Irriducibili, Marco Nisco, Marina Vitalba, Mario Costa, Paolo Girotto (consiglieri).

ALTRE RADIO DELLA REGIONE VENETO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...