Censimento delle radio libere Puglia

COMING SOON

Per rettifiche, integrazioni, ricordi e testimonianze inviate una mail a storiaradiotv@tiscali.it

Provincia di Taranto

RADIO TARANTO ESPLOSIVA

STUDIO 100

RADIO TARANTO STEREO

PUBLIRADIO NETWORK

PUBLIRADIO II PROGRAMMA / PUBLIRADIO SOLO MUSICA ITALIANA: emittente del gruppo Cardamone, 99,500  mhz.

RADIO PUGLIA PARROCCHIALE

RADIO AMICA: Fm 104.050 è una emittente religiosa del convento di Lizzano (Taranto). Trasmette in mono per il paese per poche ore al giorno: le messe, le manifestazioni religiose e i concerti.

RADIO LIZZANO STEREO: 99,000 mhz

RADIO TARANTO TAMBURI:  98,400 mhz

RADIO CITTA’:¬†emittente di Taranto sulla quale esord√¨¬†Walter¬†Pizzulli¬†(poi a¬†Discoradio) irradiava i suoi programmi dai 101,200¬†mhz. L’editore – ricorda lo stesso¬†Pizzulli¬†– era una normalissima persona che al mattino faceva un altro lavoro e nel tempo libero si dedicava alla sua creatura.

RTM RADIO TRASMISSIONI MANDURIA

RADIO RETE UNO NETWORK: Manduria

RADIO TEBAIDE: emittente di Massafra (Taranto) nata nel 1977, nel 1985 da una sua costola nascerà Tv Massafra, attuale Telesud.

RADIO PUGLIA CENTRALE: emittente di Massafra, irradia i suoi programmi dai 91,400 MHz, assumerà la denominazione di Multiradio.

RADIO INTERNATIONAL (RADIO MASSAFRA INTERNATIONAL): emittente di Massafra, irradiava i suoi programmi dai 94,800 MHz,  aveva un segnale molto forte e si sentiva fino a Ferrandina (Matera), chiuderà i battenti nel 1994.

RAJ:¬†emittente di Maruggio (Taranto) l’acronimo stava per Radio Alto Jonio, fondatore Mimmo Melle nasce nel 1977, chiuder√† i battenti nel 1981. Riapre nel 1982 dopo alcuni mesi di chiusra per iniziativa di Franco Pizzi e Franco Doria.

RADIO CENTRO DIFFUSIONE: emittente di Maruggio (Taranto) nata nel 1982 direttta da Fernando Filomena in collaborazione con Toni J (Tonino Pizzi) e Franco Pizzi, fra i programmi cult Il Notturno. 

RADIO FARFALLA: Mottola

Provincia di Bari

CANALE 100

RADIO BARI UNO

RADIO CENTRALE: terza emittente della citt√† di Bari, nacque nel 1975, irradiava i suoi programmi dai 101,000 MHz., deriva il suo nome dal fatto che trasmetteva da una frequenza fra quelle di Canale 100 e di Radio Bari Uno. Negli anni ’80 si affili√≤ al circuito Puglia 2, chiuse i battenti con l’avvento della legge Mamm√¨.

RADIO NORBA

RADIO ALTERNATIVA: emittente nata nel 1976 per iniziativa di un gruppo di adolescenti con la grande passione per la radio, fra di essi¬†Renzo Belviso e Nicola Morisco. I giovani con i propri risparmi danno vita all’emittente, il trasmettitore viene costruito da Antonio Pezzut, che aveva il pallino dell’elettronica, nella calzoleria di sua madre in via Pizzoli. La sede di Radio Alternativa era in un locale di via Corf√Ļ, nel rione Madonnella di Bari. Nel 1978 si trasformer√† in L’Altra Radio.¬†

RADIO CENTRO BISCEGLIE

RADIO STUDIO ELLE:¬†Emittente di Bari nata nel 1982, fra i collaboratori¬†Gianni Antonacci con¬†Sei cantanti in cerca di autore, programma che presentava appunto sei nuove uscite in campo discografico, Paolo Fornaciari (capitato per caso in radio, per fortuna, non barese) grande esperto di musica rock, con programma: ¬†Rockando di tutto un pop, America- Inghilterra, ¬†Rock a confronto ed altri ancora,sempre sul rock, Augusto Lugli esperto di sport, alcuni giornalisti altolocati telefonavano per avere informazioni, ¬†(calcio ed inoltre differite dell’AFP giovinazzo) Franco Carulli, presentava un programma chiamato Controsterzo poiche parlava di gare di rally, in quanto lui era un navigatore,con presenze in studio di guidatori di rally Claudio Capursi, sempre pronto con ¬†nuove idee. Ricorda Giovanni Ladisa, collaboratore dell’emittente: “per nuovi programmi abbiamo avuto ospite in radio Ronnie Jones in tournes a Bari, uno spilungone, mi sono tolto la curiosit√†(internet) mi sembra proprio che sia lui,, gli abbiamo dato anche una bobina con i suoi brani poiche aveva paura che ci potevano essere dei problemi per lo spettacolo, ci invito a Milano, abbiamo anche organizzato la tournee di Pino Daniele che si fermava a Bari, insieme ad altri non del mondo radiofonico, un capodanno in una discoteca fuori Bari,andavamo anche chiamati ai matrimoni con la nostra attrezzatura ,casse ecc. La prima ¬†emittente in Bari e anche fuori non lo facevano neanche le varie tv della zona, fare un programma con tanti quotidiani nazionali, confrontando l’esposizione delle notizie,(solo un giorno nella settimana, sabato mattina), Walter Albrizio, pi√Ļ che ottimo presentatore di musica Italiana con vari programmi (oltre ad ¬†aver fatto dopo un programma per Rai Tre proprio su cantanti ed autori italiani),Scipione de Marzo uno dei migliori alla consolle,oltre alla registrazione di bobine di musica no stop,Tommy Lopez dj (non pi√Ļ tra noi, purtroppo), con musica ¬†miscelate (discoteca) ¬†insieme con Gino de Razza dj,un altro grande nel suo genere,¬† Playmix (in onda nella fascia pomeridiana) questo programma era edito da noi ed un’altra radio di Bari, con altro nome altri dj ¬†la domenica mattina avevamo Angela di Liso con il suo programma per bambini, Nico Laus col suo programma di classifiche ed altri ancora, Cellino Donato con alcuni programmi di intrattenimento, oltre a programmi a quiz con premi, Gianni Milella, uno dei grandi della nostra emittente, con programmi di spazio all’ascoltatore,dediche e quant’altro, poi c’ero io che tamponavo con alcun programmi senza essere prevaricante come orari; ¬†tanti e tanti altri ancora, poi una graduale e/o rapida discesa, compensata dai programmi di¬†Top Italia Radio, per circa 6 oppure 8 ore al giorno, non ricordo bene, moltissime le pubblicit√† che preparavamo noi in radio poi dopo ci siamo affidati ad uno studio di Padova o gi√Ļ di li,ora c’√®¬†Radio Kiss Kiss Italia.Organizzavamo ogni tanto una bella mangiata, alla faccia di…… noi stessi. Ci dovrebbero essere delle cassette o dei programmi da qualche parte a casa. ¬†Cosa posso dire di questa immensa esperienza, anche se pur breve nel tempo. Abbiamo colto l’attimo, quell’attimo che ci ha fatto vivere. ¬†Mi capita ancora adesso di ¬†incontrare sporadicamente alcuni dei miei collaboratori, alcuni sono a Bari altri non so dirvi.”

RADIO 2000

RADIO GAMMA

RADIO PRIMO PIANO:¬†storica emittente di Bari, negli anni ’80 fu affiliata al circuito Top Italia¬† Radio. Nel nuovo millennio viene rilevata dal gruppo editoriale di Antenna Sud ed assume la denominazione di Radio Antenna Sud.

RADIO LEVANTE

RADIO SPAZIO

RADIO CANALE 88 (BARI CANALE 88 STEREO): 88,500; 89,900 e 93,100 MHz.

ANTENNA 1

RADIO TAGI ONE

RADIO 5: emittente di Bari, poi affiliata a Radio Cuore, assorbita da Radio Capital.

RADIO RETE 5 NETWORK:¬†emittente di Bari nata nel 1981, negli anni ’80 allarga la propria area di copertura rilevando Radio Farfalla di¬†Mottola, Radio Amica di¬†Canosa¬†e Radio Erre di Brindisi, dandosi rilevanza regionale, sede in via Ennio 6 a Bari.

L’ALTRARADIO

CONTRORADIO

PRIMA RADIO / RADIO GALASSIA

RADIO BITONTO INTERNATIONAL: emittente di Bitonto (Bari) fondata nel 1976 dal lucano Filippo D’Agostino, chiuder√† i battenti nel 1978 quando il fondatore torner√† nella natia Lucania e dar√† vista a Radio Bierre Due Radio Basilicata Due.

RADIO ANTENNA SUD

RADIO BARBANERA: emittente nata nel 1977 per iniziativa di Mimmo Barbanera, già collaboratore di Canale 100. 

RADIO MI PIACI

RADIO ALTAMURA 1

CANALE 2 Altamura

RADIO BARLETTA STEREO:¬†via Coletta 24¬†mhz¬†103,000, negli anni ’80 si affilia al circuito Top Italia Radio.¬†

RADIO ANTENNA ADRIATICA / RADIO SUD ADRIATICA: emittente di Andria nata nel 1975.

RADIO AMICA: emittente di Canosa di Puglia, cesserà di esistere assorbita da Radio 5 Network di Bari.

RADIO CANOSA CENTRO: emittente di¬†Canosa,¬†mhz¬†96,700, nasce per iniziativa di¬†Gerry¬†D’Elia, trasmette inizialmente musica pop per un raggio di emissione che va da oltre 70 chilometri fino al paese di Campi¬†Salentina¬†(Lecce). Ben presto il suono si espande, rilanciato ad altre emittenti collegate a Brindisi, Taranto ed altre citt√† della Puglia. Dopo avere ripetuto Radio Company, Radio Canosa Centro vende la sua frequenza a Radio Cuore¬†per¬†Fatastica,¬†e poi prima a¬†Italia Radio¬†quando Radio Cuore vendette tutte le frequenze a L’Espresso, poi a Radio Deejay, e infine a ¬†Radio Company quando ci fu uno scambio di frequenze: il gruppo L’Espresso dette la 96.700 Mhz a Radio Company, mentre la sede locale di Canosa di Radio Company cedette una delle sue frequenze a L’Espresso per trasmettere la neonata¬†M2O,¬†trasformazione di Italia Radio, nel nord barese). Love Fm trasmette musica pop. Il raggio di emissione va oltre 70 km fino al paese di Campi Salentina (Lecce). Ha cessato di esistere, sulla sua vecchia frequenza oggi opera¬†Love¬†Fm.

RADIO ANTENNA MONOPOLI: emittente nata nel 1976 per iniziativa di Carlo Pelle (al secolo Carlo Pellegrino), fu la prima radio libera della citt√† di Monopoli, era un’emittente legata alla sinistra, fra gli speaker Rosaria Renna (poi a Radio Argento, Radio Elle e quidi a Rds),¬†Antonio Pirrelli, Marco Napoletano e Fausto Avezzano Comes, chiuder√† i battenti¬†nel 1984.

RADIO DYRIA: Monopoli.

RADIO SAN FRANCESCO: emittente di Monopoli di area cattolica nacque nel 1977, chiuse i battenti nel 1983.

RADIO SABBIA: emittente di Monopoli diretta da Tommaso Tarantino, attiva dal 1980 al 1985.

RADIO ELLE: Monopoli

RADIO ELLE SECONDA RETE: seconda rete di Radio Elle attiva dal 1981 al 1984.

RADIO BLU Monopoli

RADIO ARGENTO

RADIO DELTA: emittente di Monopoli attiva dal 1978 al 1982.

RADIO L’ASSUNTA:¬†emittente di Monopoli attiva dal 1978 al 1982.

RADIO LUNA: emittente di Monopoli attiva dal 1979 al 1981.

RADIO L’UNA SUD LEVANTE: emittente di Monopoli attiva dal 1981 al 1985.

RETI UNIFICATE MERIDIONALI: emittente di Monopoli attiva fra il 1985 e il 1986.

RADIO MAFALDA: emittente di Monopoli attiva fra il 1989 e il 1990,

RADIO DORIA: emittente di Monopoli.

RADIO EMME 5: emittente di Monopoli fondata nell’estate 1979 da comque amici con la passione per la musica. M stava per Monopoli 5 per il numero dei fondatori, irradiava i suoi programmi dagli 89,600 M.Hz, prima sede in via Calatafimi 83, direttore Mico Soia (al secolo Giuseppe Colavitti), fra gli speaker Gerardo Formica e Vito Nitti.¬† Nel 1982 si trasferisce in via Cialdini, nel 1989 nuovo trasloco, questa volta in via Pirrelli. A met√† degli anni ’90 assume la denominazione di Radio Emme 5 Network, cambiano gli speaker, nuovo trasloco in via Martin Luter King in quella che sar√† l’ultima sede. L’emittente chiuse i battenti nel 2001.

RADIO IN: emittente di Monopoli fondata nel 1979 per iniziativa di Gino Barnaba, sede corso Umberto I 68, irradiava i suoi programmi dai 97,700 mhz, ebbe breve vita, chiuderà infati i battenti nel 1981.

RADIO CITY: emittente di Monopoli attiva dal 1981 al 1985.

RADIO STUDIO 54: emittente di Monopoli attiva dal 1984 al 1989.

RADIO DUNA: emittente di Monopoli attiva dal 1979 al 1980

RADIO PANDA: emittente di Monopoli attiva dal 1979 al 1980.

RADIO CENTRO: emittente di Monopoli attiva dal 1982 al 1986.

RADIO SELENE

RADIO SELENE 2

RETE SELENE

RADIO SERENA STEREO

RADIO UNO: prima emittente di Turi (Bari) nata nel 1974 grazie all’iniziativa di Franco Marotta, Osvaldo Buonaccino e la collaborazione di Vito Valentini e Angelo Orlandi che trasmette musica rock.

RADIO MOKAMBO:  seconda emittente di Turi nata nel 1975 in uno scantinato adibito a discoteca per mezzo di Gino Minoia e Vito Maggiolini con la collaborazione di Antonio Cristallo, Mimmo Leogrande.

RADIO PORTA NUOVA¬†nasce a Turi (Bari) dalla fusione di Radio Uno e Radio¬†Mokambo¬†da una idea di Pietro Salice. Tra i collaboratori: Mimmo¬†Palmisano, Mimmo¬†Sabatelli,¬† Michele Resta, Caterina Resta, Gennaro Valerio, Domenico De¬†Carolis, Gino Ferrante, Menino Coppi, Antonio¬†Gasparro, Nicola De¬†Grisantis. Fra i programmi: le dediche, l‚Äôinformazione, ‚ÄúRadiosalata‚ÄĚ sulla satira politica e sul costume, ‚ÄúQuel pizzico di donna in pi√Ļ‚ÄĚ presentata da una bellissima e bravissima Caterina Resta.

RADIO OUT emittente di Turi (Bari) con Saverio Costantino e Gigi Modoni.

RADIO GAMMA: Turi (Bari)

RADIO MELA: Turi (Bari)

RADIO MANIA: Turi (Bari) con Angela Costantino.

RADIO CITY nasce a Turi (Bari) per mezzo di Dino Stanisci e Onofrio Resta.

STUDIO RADIO 54:¬†nasce in nel 1979 in vico Orlandi 12 a Turi (Bari). Trasmette da una saletta ricoperta di cartoni delle uova con un¬†mixerino, due piatti a cinghia e una piastra con bobina di 8 ore. Si trasferisce successivamente in via Madonna delle Grazie.¬† Ci collaborano: Vincenzo Roberto, Giacomo¬†Iacovazzi, Loredana¬†Marotta¬†(splendida la sua voce) e Rocco con un programma rock. Negli anni ‚Äô90 trasmette ‚ÄúBackstage‚ÄĚ condotto da Domenico Perfido ed Emiliano Costantino. Ci collaborano: Angelo¬†Leogrande, Gianni¬†Cozzolongo, Gianni Di Bello .

RADIO LIFE:¬†emittente di Carbonara (Bari) gestita da Pasquale De Adessis. Sede in¬†via¬†Damaso¬†Bianchi 12, irradia i suoi programmi dai 105,250¬†mhz¬†(successivamente 105,200¬†mhz) i proprietari sono i fratelli Vincenzo e Vito¬†Mininni, fra i collaboratori Sergio Cardone, Benny¬†Jelpo, Giuseppe De Vito e Luca Bozzi, Tommaso Forte (giornalista che per poco tempo condusse una trasmissione di intrattenimento e di cronaca), Fabrizio “Splashfunk”Quagliarella, Luigi Catalano, Stefano Trentadue.

RADIO CORATO UNO: Fm 100 nasce a Corato (Bari) nel 1975 per iniziativa di Savino Buonpensiere, Aldo Scaringella, Antonio Torelli, Pinuccio Tandoi e Giovanni Di Gennaro. Nel 1979 per mezzo di Di Maio trasmette in stereofonia quando la Rai è ancora in mono.

TELE RADIO CORATO:¬†Uhf¬†21¬†e¬†Fm¬†90.500 MHz nasce nel 1980 a Corato (Bari) per iniziativa di Mario¬†Lauciello¬†e di Luigi ed Annalisa Mintone (Elisabetta). Fino al 1981 trasmette anche come tv. Franco Tempesta diciottenne conduce il¬†tg. Lo stesso pioniere ricorda: ‚ÄúPer circa un annetto, TRC21 aveva anche una Tv: in quel periodo conducevo il telegiornale (a 18 anni) e Salvatore Vernice (gran mattacchione) si divertiva ogni tanto a darmi delle notizie all‚Äôultimo minuto, per non darmi la possibilit√† di leggerle prima, ovviamente rigorosamente false. Io ero in diretta; un giorno me ne pass√≤ una:‚ÄĚ hanno rubato una mula, la povera bestia √® stata ritrovata a¬†Ruvo¬†di Puglia¬† sotto forma di arrosto. ‚Äú Tutto questo l‚Äôho detto in diretta!¬† Poi, resomi conto¬† di quello che avevo letto,¬† lasciai la diretta video, andai dietro i vetri della regia e dove si trovava steso a terra Salvatore che si stava sbellicando dalle risate mentre io gli urlavo parolacce contro‚ÄĚ.¬†Chiusa la tv continua come radio. Nel 1982 l‚Äôemittente viene ceduta e diventa Radio Studio Centro.

RADIO STUDIO CENTRO: Corato.

RADIO CORATO CENTRO: nasce nel 1976 in via Trani 69 a Corato (Bari) per mezzo di Matteo Tarricone, Michele Garruba, Cataldo Campione, Vincenzo Biancolillo. Le sue emissioni vanno in onda con soli 15 watt di potenza per mezzo di un  trasmettitore Lace ed un dipolo che copre benissimo la città pugliese. Collaborano in radio Franco Tempesta, Savino Buonpensiere, Michele Mazzilli, Pinuccio Caterina, Riccardo Tarantini, Franco Tarricone, Filippo Ungari che insieme a Filomena Arbore trasmette la commedia in vernacolo coratino. Tra i primi programmi le dediche e richieste; “Pasta e fagioli “ condotto da Tempesta (sigla musicale di CelsioValli) in onda tutti i giorni alle 13. L’emittente col tempo si potenzia a 250 Watt ed arriva senza esagerare sino a Monte Sant’Angelo ed oltre. Trasmette anche un programma religioso condotto da Don Gino Tarantini, programmi culturali e dibattiti con un filo diretto con gli ascoltatori, ed  in seguito anche i consigli comunali: insomma, non solo musica e dediche. Nel ’78, dopo varie vicissitudini, la radio vive una nuova stagione con l’avvento della famiglia Lombardi. Infatti Peppino ed i figli Gianni e Vittorio cambiano il nome all’emittente, che da quel momento prende il nome di Gamma Radio .

Provincia di Foggia

RADIO ERRE 

RADIO MASTER Foggia

RADIO FOGGIA 101

RADIO LUNA FOGGIA

RADIO LUNA DEL GARGANO:¬†denominazione assunta da Radio Luna Foggia negli anni ’80.

RADIO FOGGIA LIBERA:  emittente con sede in viale della Stazione 5 a Foggia, successivamente assumerà la denominazione di Radio Gamma e quindi quella di Radio Centrale. Su questa emittente esordì Pino Campagna con lo peudonimo di Josef.

RADIO SAN SEVERO: emittente di San Severo nata nel 1976,¬†da una sua costola nascer√† un’emittente televisiva,¬†TeleRadio¬†San Severo.

RADIO EMME / RADIO MANFREDONIA CENTRO

Provincia di Brindisi

CICCIO RICCIO

RADIO AGRICOLTURA INFORMAZIONI

RADIO VIDEO BRINDISI: nasce nel 1975 irradia i suoi programmi dai 103,000 MHz, la prima sede √® in¬†via Bastioni S. Giorgio (nel laboratorio di cornici di Angelo Cristofaro), si trasfer√¨ in piazza Cairoli. L’emittente propone musica e informazione.¬† Fra i collaboratori Elio Lubelli (primo direttore), Franco Menniti (poi sindaco e deputato), Pinuccio Rubini, Franco Palma,¬†Mimmo Consales, Antonio Celeste, Nicola Di Donna, Pino Minunni, Pompeo Barbiero, Nuccio Della Rovere, Nicola Poli, Massimo Miceli, Stani Schimera, Francesco Buongiorno, Mimmo Saponaro, Giulio Acanfora, Franco Zuccaro,¬†Antonio Frascaro, Stani Schimera, Carlo Protino, Maurizio De Vito, Salvatore Guadalupi, Mimmo Saponaro, Angelo De Luca, Mario Regoli e Antonio Aprile, apprezzato disc jockey noto come ¬ęPiripacchio¬Ľ. Nel 1977 l’emittente effettua in presa diretta la radiocronaca dell’incendio del Petrolchimico.¬†

RADIO GIOVANE BRINDISI

RADIO DARA

RADIO BRINDISI CENTRALE / TELERADIO BRINDISI CENTRALE: emittente di Brindisi, fondata da Gino Spedicato, aveva sede in via Monte Sabotino, fra i collaboratori alcuni ex di Radio Video Brindisi: Camillo Fasulo, Pino Maruca. Da una sua costola nacque l’emittente televisiva.

RADIO KINGS INTERNATIONAL: emittente di Brindisi, negli anni ’80 si affili√≤ al circuito Top Italia Radio.¬†

RADIO CANALE 94

RADIO  FASANO STEREO: emittente di Fasano, da una sua costola nascerà RadioTele Fasano/Teleradio Fasano.

RADIO DIACONIA

RADIO CEGLIE CENTRALE: emittente di Ceglie Messapica, irradiava dai 102,500 MHz, fra i collaboratori Mmmo Gigante e Donato Rapito.

RADIO ERRE:¬†emittente di Brindisi nata negli anni ’70, negli anni ’80 verr√† rilevata da Radio 5 Network di Bari.

RADIO FARFALLA: emittente di Martina Franca (Brindisi) irradia dai 92,200 e 94,500 MHz

PUNTO RADIO: Martina Franca

Provincia di Lecce

RADIO LECCE GIOVANE

RADIO RAMA

RADIO MANBASSA

JET RADIO: emittente fondata da Marcello Pagliero, ha sede a Lecce, irradia i suoi programmi dai 101,500 MHz.

RADIO SALENTO: storica emittente di Lecce, attiva dal 1977, vi lavorò Paolo Pagliaro, futuro editore di Radio Rama, mzh 97.700. Nel 1985 viene rilevata dallo stesso Pagliaro che nel 2004 la ribattezza Rts Salento.

RTS RADIO TELE SALENTO

RADIO CITTA’ 1 LECCE / RADIO CITTA’ UNO LECCE (RC1 NETWORK): emittente di Lecce fondata da Adriano Barbano,¬†irradiava i suoi programmi dai 101,600 MHz. aveva sede in via Cavour, fra i collaboratori: Toti Bellone (giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno), Gigi Coclite, Sandro Persano, Paolo Ricchiuto a cui si aggiunsero poi Raffaele Polo, Donato Danisi, la povera Ester Campobasso, Giovanni Rizzo, Maurizia Goffredo, Piero Lisi, Armando Tortorella, Gianni Giovanni Gallucci, Dino Bianco, Piero Caroli, Dino Bianco, Massimo Malinconico, Paolo Malinconico, Daniela Prato, Angelo Sabia, Pippo Renzi, Telemaco Telemaco Dj-the Voice Tombari, Rossano Placido, Carlo Bollino, Gianni Romano, Brunello Manfredi, Rino Cazzatello, Pinuccia Stigliani e Fulvio Monaco, il mattatore incontrastato.¬†Ricorda Loredana Di Quonzo, anch’essa voce radiofonica, giornalista, attuale direttore editoriale dell’Unione Sportiva Lecce e colei che √® stata sua compagna di vita: “Fulvio era figlio d’arte, l‚Äôinteresse per la musica √® stato in qualche modo ereditato dai genitori che nutrivano la passione per la lirica. Fulvio, oltre ad ascoltare tutti i generi musicali, suonava la batteria, frequent√≤ il Liceo Artistico e poi l‚ÄôAccademia di Belle Arti. La sua era una creativit√† inarrestabile, un pensiero divergente, ¬†con una capacit√† di immaginare il diverso e l‚Äôalternativo, un precursore.¬†¬†Avendo deciso di restare a Lecce √® il primo a mettere su una discoteca, il ‚ÄúGipsy‚ÄĚ in pieno centro, in via 95¬į Reggimento Fanteria. Lecce aveva una vita molto semplice e si nutriva dell‚Äôeco delle cose che avvenivano a Roma, con il mito del ‚ÄúPiper‚ÄĚ nell‚Äôepopea degli anni ‚Äô70. Da queste prime esperienze, quasi in un crescendo, si articol√≤ la fantasia della radio e l‚Äôincontro con Adriano Barbano, altro importante nome della storia della emittenza televisiva locale prima e della radio poi, fu fatale. Barbano tornava dall‚Äôesperienza dell‚ÄôIstituto sperimentale di Roma, aveva anche realizzato in qualit√† di regista ¬†il film Il Tramontano (uno dei primi girati in Puglia nel 1964) e pens√≤ bene ¬†di ¬†creare prima la tv via cavo e immediatamente dopo una delle prime radio libere: Radio Lecce 1, in via Cavour. L√¨ c‚Äôera anche Toti Bellone, attualmente giornalista de ‚ÄúLa Gazzetta del Mezzogiorno‚ÄĚ, impegnato in programmi di musica proveniente direttamente dagli Stati Uniti, grazie alla conoscenza e preziosa collaborazione del dj Sandro Persano. Dall‚Äôesperienza a TeleLecce Barbano passeranno un po‚Äô tutte le voci storiche delle radio libere salentine.

RADIO NICE INTERNATIONAL:¬†nasce¬†nel 1977¬†a Lecce per iniziativa di¬†Fulvio Monaco, Toti Bellone, Lori Calcarella e Gigi Coclite ebbero delle incomprensioni con Adriano Barbano ed andaro a fondare in via Benedetto Cairoli, 1, con il caro ma sfortunato antiquario Carlo Sangiovanni, Radio Nice su FM 104,1. con Franca Gasparro, Bruno Petrachi, Carlo Bollino, Roberto Epifani (che diede vita anche a Radio Luna con i nastri registrati da Cicciolina), Ruby Fontana, Giuseppe Legittimo, Enrico Laudisa, Ciki Forchettii, Lory Calcarella, Carlo Serafini, Laura De Leonardis, Teo Pepe, Marcello Favale Paolo Pagliaro. “Salve provincia di Lecce” era il rituale saluto che veniva¬†lanciato agli ascoltatori del leggendario programma Musica a Colori. La sede era nel centro storico di Lecce, fra i collaboratori ci sono Giovanni Merico e Paolo¬†Pagliero, futuro editore di Radio Rama. Nel nuovo millennio Pagliaro, ha riaperto un’emittente con il nome di Radio Nice.

RADIO LUNA: clone della radio Luna romana nata per iniziativa di Roberto Epifani.

RADIO ELLE: emittente nata nel 1978 per iniziativa di Monsignor Napolitano e del Vescovo Minerva, radio cattolica, irradiava i suoi programmi dai 100,700 MHz., fra i collaboratori Italo Zanchi, Enzo Guido, Antonio Natrella, Sandro Rollo, Alcino Siculella e Agesandro Siculella, Gianni Nuzzo, Patrizia Nuzzo, Roberto Fatano, Don Adolfo Putignano, Maurizio Bisanti, Massimo Orgiato, Daniela Prato, Michele Peluso, Carlo Cinotti, Maurizio Poterà, Pino Silvestri, Lino Merola.

RADIO ONDA LIBERA: emittente con sede in via Papatorero, irradiava i suoi programmi dai 101,500 MHz, era annessa¬†alla discoteca Frankie ‘O. Fra i collaboratori Don Mario Bucari, Alberto Bucari,¬†Peppino Ciraci, Silverio Bosco, Angelo Gala, ed il pilota dell’Aeronautica Militare Dedo Di Francesco.

PUNTO RADIO STUDIO: emittente di Galatone (Lecce) nata nel 1977 con l”antenna piazzata sulla collina dei Cappuccini di Galatone inizia le proprie trasmissioni con un trasmettitore a transistor da 150 watt acquistato a rate.¬†

CANALE 8: fra i collaboratori Maur Giliberti e Giuseppe Vernaleone (ex di Radio Città 1).

CANALE 104: fra i collaboratori Enrico Laudisia e Raffaele Polo.   

CANALE A: Mhz 89,300, cessò di esistere cedendo a Radio Kiss Kiss.

PRIMARADIO

RADIO NARDO’ CENTRALE

RADIO NARDO’ 1

RETE 8: emittente di Presicce nata per iniziativa di Antonio Cazzato nel 1979, da una sua costola nascer√† l’emittente televisiva Canale 8.¬†

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...