Censimento delle radio del Lazio

COMING SOON

Provincia di Roma

RADIO ANTENNA MUSICA

RADIO CITTA’ FUTURA

RADIO LUNA

RADIO ONDA SONORA

RADIO ROMA 103

RADIO EUROSOUND

RADIO LAZIO

GBR

TELE RADIO STEREO

RADIO CENTRO SUONO

RADIO CENTRO SUONO SPORT

RADIO CENTRO MUSICA

RADIO ANTENNA SUONO

RADIO RADIO

RADIO ROMA

SOLORADIO /SOLORADIODISCO80

RADIO ROMA:¬†inizia le sue trasmissioni alle ore 14 del 16 giugno 1975, con la voce di un giovanissimo¬†Michele Plastino, fondatori Alessandro Malatesta e Rosario Pacini, sede via C.Fea 11 Roma, quindi in via Trionfale (lato piazzale Clodio).¬†Diretta da Rosario Pacini, giornalista Rai, √® registrata come ‚Äúquotidiano indipendente radiodiffuso‚ÄĚ. Ha 125 dipendenti di cui 33 giornalisti (25 Rai). Sede al Fomentano. Dai Castelli Romani, Marino, il ripetitore di 22 watt diffonde il segnale sulla capitale, il litorale tirrenico e il nord del Lazio. Funzionante anche in AM dal 1977 √® diretta da Alessandro Malatesta. Rinasce il 31 agosto 2009¬†unendo le forze di cinque emittenti (fra le quali¬†Soloradio) copre la regione Lazio, propone notiziari regionali, musica. Gli speaker sono Angelo Nicotra, Carlo Fallucca, Cristiano Ditta, Emilio Giordani, Francesco Vergovich, Gabriele Cosmelli, Ilario Di Giovan Battista, Leo Kalima, Marcello Micci, Matteo Raimondi, Gabriele Cosmelli, Stefano Molinari, Stefano Raucci e Valeria Colangelo.

RADIO TEVERE: emittente nata il 29 dicembre 1975 per iniziativa dell’avvocato e giornalista Fabrizio Meneghini, irradiava i suoi programmi dai 95,000 MHz., aveva sede in via della Camilluccia a Roma, da una sua costola nascer√† Tele Tevere.

RADIO ROMA SUD: su questa emittente esordisce il giornalista sportivo Fabio Alescio.

SUPER ONDA SOUND  storica emitettente romana nata nel 1976, irradiava i suoi programmi dai 105,500 mhz, vi esordì Claudio Moroni.

RADIO HOLIDAY

RADIO GLOBO

RADIO CHAT NOIR:¬†emittente fondata da Sabino Mariano, mhz 90,800 e 90,900, sede a Roma in via Nino Bixio 22. Lo spot dell’emittente era: Radio Chat Noir… Radio Gatto Nero. Negli anni ’80 si affilia a¬†Segnale Italia.

RADIO PULL

RADIO FRATERNITA’:¬†emittente di Tivoli fondata e diretta da Don Mario Pieracci (attuale direttore di¬†TeleLazio – Rete Blu) inizi√≤ le sue trasmissioni nel 1977, per un breve periodo ebbe anche un’emittente televisiva e trasform√≤ la propria denominazione di TeleRadio Fraternit√†. Il¬†suo bacino di utenza era per√≤ molto ristretto; abbracciava esclusivamente il comune di Tivoli. (segnalazione di Alessandro Viduat).

TELE RADIO FIUMICINO:¬†piccola emittente di Fiumicino attiva negli anni ’80, la frequenza della radio erano 90,700 e 94 mhz, quelle delle tv in Vhf, editore Gino Bocchetti, cesser√† di esistere nel 1993 non ottenendo la concessione ministeriale.

RADIO CASSIA CIMINA

RADIO EMME 100 

RADIO MONTE RIPOLI:¬†piccola emittente fondata nel 1979 da Alessandro Vidaut che cos√¨ ricorda quell’esperienza: “Nel 1979 mio padre mi regal√≤ un piccolo trasmettitore radio che mi permetteva di irradiare il segnale fino a 200 mt!¬†Fu una¬†sorta di primo esperimento di radio di quartiere! Mi divertivo con gli amici di scuola. Lo abbiamo fatto per circa un anno e mandavamo in onda molta musica (in quel periodo stava nascendo e la dance music) e dibattiti sul calcio di categorie inferiori.

RADIO MEDITERRANEO:  emittente di Roma nata nel novembre 1975, sede via Cavour 15, irradiava i suoi programmi dai 104,500 MHz.

RADIO 18: emittente romana nata nel 1976 prenderà la denominazione di Radio Studio Roma.

RADIO YOUNG

RADIO BLUE:¬†storica emittente romana sorta nell’aprile 1976, trasmetteva dal quartiere Monte Mario (via Capo Le Case 56), fondata da quattro giovani di sinistra, 1000 watt (mhz 94,850) e musica non stop trasmessa con gusto;¬† dopo una fase pionieristica venne rilevata dal Pci che la fece dirigere a Walter Veltroni, fra gli speaker: Giancarlo Susanna, Massimo Rocca, Alberto Baldazzi, Mario Caprara, Franco La Torre, direttore Romeo Ripanti. Negli anni ’80 Radio Blu assunse la denominazione di¬†Italia Radio.¬†Rilevata nel 1998 dal gruppo L’Espresso per dare vita a¬†M20.

RADIO VOXSON: nasce nel 1975¬†per iniziativa dell’ingegner Francesco Mecadante, titolare della fabbrica di televisori Voxson, da cui prende il nome. L’emittente irradia i suoi programmi dai 100,700 MHz ed ha sede in via della Camilluccia 19 a Roma.¬† Dal dicembre 1976 diventa “la radio pi√Ļ sexy della capitale” superando Radio Luna. Dal 1 gennaio 1977 anche canale tv¬†TVR Voxon¬†sul 50 UHF.

RADIO TIBURTINA: mhz 90,100 e 90,700

RADIO ANTENNA TIBURTINA: emittente di Villa Adriana, Tvoli, affiliata al circuito Top Italia Radio. 

RADIO ONDA ROSSA

RADIO PROLETARIA

RADIO CITTA’ APERTA

RADIO CIVITAVECCHIA

RADIO CIVITAVECCHIA LIBERA

RADIO CIVITAVECCHIA 103

CIVITAVECCHIA RADIO VERDE

 

Provincia di Latina

RADIO MONTE GIOVE

RADIO MONTE ALTINO

RADIO TIRRENO CENTRALE

RADIO LATINA

RADIO ANTENNA MUSICA

RADIO IMMAGINE

RADIO IMMAGINE 99:¬†emittente di Latina nata nel 1977, nel 1985 viene rilevata da Giuseppe Bolognesi, noto imprenditore che intende creare una vera azienda di successo simile a quelle che gi√† possedeva in altri settori. Nel 1986 Bolognesi chiama a dirigere l’emittente¬†Stefano Valli¬†che ricorda: “Pi√Ļ che direttore, ero station manager con a disposizione un cospicuo budget. Nel giro di pochi giorni la mia creativit√† girava mille, grazie a Bolognesi, alle idee ed ai progetti che diventarono realt√†”. Valli e Bolognesi realizzano un restyling generale con la creazione di un nuovo logo e una nuova denominazione per l’emittente ora ribattezzata Radio Immagine 99. Viene costituito l‚Äôarchivio musicale, quindi le sale di registrazione e la bassa in versione broadcasting, importante potenziamento dell’alta frequenza, la programmazione musicale con clock e play list stile USA, jingle e spot registrati a¬†Blu Studio¬†(Milano) da voci come Daniele Milani, Alex Poli, da doppiatori del calibro di Locchi, Rinaldi, Fiorentini, e una campagna pubblicitaria a 360¬į da far invidia a Canale 5.¬† Da quel momento cominci√≤ una via crucis di speaker che volevano lavorare con noi, e dopo un po‚Äô di rodaggio e selezioni varie creammo uno staff da radio nazionale, che unito a tutto¬† il resto ci permise di spazzare via la concorrenza in brevissimo tempo! Riunioni quotidiane con l’editore, scambi continui di crescita tecnica per lui e di vita per me. Il periodo d‚Äôoro, segnato da voci con grande personalit√† e tecnica, √® sicuramente tutto l ‚Äô86 fino all‚Äôestate 87, dopo ‚Ķ spiacente per chi ne ha fatto parte, il nulla! Per le news una vera ed inaspettata scoperta, l‚Äôottimo Roberto Nalin”. Alla fine del 1987 i primi cedimenti,¬†Valli¬†lascia Radio Immagine 99, anche se poi vi rientrer√† per un breve periodo alla fine del 1988 senza riprenderne la direzione. Nuove voci e volti non dello stesso livello – ricorda ancora¬†Valli¬†avevano gi√† cominciato a scrivere la parola fine. La mia collaborazione. Radio Immagine 99 visse di rendita per circa un anno, e per la gioia dei concorrenti chiuse. Nel 1989 venne rilevata da un nuovo gruppo editoriale che torner√† alla denominazione originaria¬†Radio Immagine, nome che ha ancora oggi.

RADIO LATINA 1

RADIO LUNA: emittente di Latina, fra i collaboratori Tiziano Ferro.

RADIO ONDA SOUND

RADIO PONTINA 1: emittente nata nel 1978, cessò di esistere nel 1989 quando dalle sue ceneri nacque Rpm the show Radio.

RPM THE SHOW RADIO:¬†emittente nata nella primavera del 1989 dalle ceneri di Radio Pontina 1 per iniziativa di Roberto Papaverone, station manager¬†Stefano Valli. “Nella primavera del 1989 l’editore Roberto Papaverone acquist√≤¬†Radio Pontina 1¬†e mi contatt√≤: volle essere informato su ci√≤ che di positivo era accaduto negli ultimi anni nella fm di Latina. Dopo qualche incontro trovammo un accordo e firmammo un contratto. Diffusioni Sonore, societ√† del sottoscritto avrebbe avuto la totale gestione della radio senza alcuna interferenza, spese staff a mio carico, tecniche, musicali, promozionali e di utenze a carico dell‚Äôeditore, per la durata di 18 mesi, e non oltre vista l‚Äôesperienza precedente. Cominci√≤ cos√¨ un‚Äôaltra allettante sfida da me ribattezzata ufficialmente in RPM The Show Radio; un gruppo, cosa fondamentale, unito e propositivo, programmi il pi√Ļ possibile originali e divertenti come ‚ÄúDomani ad RPM‚ÄĚ, a dire di molti che lo hanno ascoltato il ‚ÄúCiao Belli‚ÄĚ di oggi. Nello staff c’erano: Ilario, Milena, Tiziana, Gigi, Silvio e lo stesso Stefano Valli, uno per tutti e tutti per uno!”

RADIO ANTENNA VERDE RAV

RADO ANTENNA MARE: emittente di Terracina (Latina) affiliata al circuito Top Italia Radio. 

RADIO TIRRENIA: Terracina.

Provincia di Frosinone

RADIO FROSINONE / CANALE UNO RETE RADIOFONICA

RADIO HERNICA

RADIO CASSINO STEREO / RADIO CASSINO

RADIO CIOCIARIA: emittente nata alla fine del 1976, per iniziativa di quattro amici: Augusto, Amedeo Di Salvatore, Massimo Magliocco ed Enrico Vona, irradia i suoi programmi dai 103,000 mhz, sede via del Plebiscito 1, mhz 101,500, nel 1980 assumerà la denominazione di Radio Tele Magia. Chiuderà i battenti nel 1982.

RADIO GARI

FROSINONE NETWORK: emittente assorbita nel 1986 da Radio Gari.

ITR SORA

RADIO OMEGA TOP:¬†emittente comunitaria del piccolo comune di Arnara fondata nel 1985 da Don Stefano Giardino della Parrocchia di S.Nicola. Irradiava¬†i suoi programmi dagli 87,600; 98,550; 97,600 mhz. Era un’emittente religiosa, nel 1990 si affili√≤ a¬†Lattemiele¬†(prima) e al circuito¬†Radio Cuore¬†(poi) nel 1996 ceder√† le sue frequenze a¬†Radio Italia Network,¬†nel 1998, dalle sue ceneri nascer√†¬†Radio Movida.

RADIO MOVIDA: Emittente nata nel 1998 dalle ceneri della vecchia Radio Omega Top  La sua sede è in via Valle Fiorita a Frosinone, frequenze 95,300 e 92,300 mhz, molta musica ma anche molto spazio allo sport con le dirette del Frosinone Calcio. Dalle ceneri di Radio Movida nel 2007 nascerà John Fm.

JOHN FOX

RADIO TELE MAGIA

RADIO PANDA 80:¬†emittente¬†di Arce, fondata nel 1979 da¬†Massimo Marzilli,¬†Sisto Colantonio, Bernardo Belli e, per la parte tecnica, Luigi Marcoccio. La prima sede era in via Corte Vecchia all’interno di un garage, il ripetitore era sul¬†monte di Rocca D‚ÄôArce.¬† Musica, un radiogiornale,¬† radiocronache di incontri di calcio, caratterizzano l’emittente che trasmette 24 ore su 24.¬† L’emittente cess√≤ di esistere nel 1981 vendendo le¬†frequenze, a Radio Tele Magia di Frosinone.

RADIO BOOMERANG STEREO:¬†emittente di¬†Piedimonte San Germano fondata nel 1976 da un’idea del pittore Nicola Gentile insieme ai figli Antonio, Claudio e Luigi¬†e ad una decina di giovani. Radio Boomerang Stereo, conosciuta anche con l’acronimo di Rbs, aveva sede in¬†via Risorgimento 27, trasmetteva con un impianto di 100 watt di¬†potenza, prima, e un ripetitore a Vallemaio di 400 watt, poi. Rbs proponeva musica informazione, con un giornale radio nazionale ed uno locale; fra¬†i collaboratori Giovanna Sabatini,¬†Gianni Blasi, Luciano Duro, Sergio Dati, Mario Compagnone, Massimo Pizzuti e Amedeo di Sora. Nel 1981 si un√¨ con altre radio locali (Radio Ceprano, Radio Cassandra, Radio Tele Magia, Canale 1 e Sirio Tele Radio) per dare vita ad una syndication e di fatto cess√≤ di esistere.

RADIO SIRIO / SIRIO TELE RADIO: emittente di Ceccano nata nel 1983, per iniziativa di Mario Compagnoni e Massimo Pizzuti, aveva sede presso la Parrocchia di S. Pietro, nel 1985 assunse la denominazione di Sirio Tele Radio (la tv però pare non abbia mai operato) e si trasferì nella zona alta di Ceccano, nel 1987 nuovo trasferimento a Frosinone in via Monti Lepini, mhz 95,000; 90,200; 94,700; 94,300 e 89,300 mhz.  Nel 1987 trasferisce la propria sede a Frosinone città, direttore Maurizio Lozzi, fra i collaboratori storici Marco Biondi, Carla  Balzerani, Francesco Maria Vergillo, Edoardo Fedele (oggi direttore di Extra Tv). Cessa di esistere nel 1996 quando le sue frequenze sono cedute a Radio Elle.

RADIO LUNA 96,6: emittente di Castro dei Volsci.

CIRCUITO RADIO LAZIO 90

RADIO MUSICA 6

INTERPOLITAN TELERADIO / (I.T.R. INTERPOLITAN TELE RADIO):¬†emittente di Ceccano, mhz 91,400 e 100,500 √® stata la radio che ha avuto la massima popolarit√† in provincia di Frosinone dal 1980 al 1983. Fu la prima a proporre la domenica mattina programmi (classifiche condotte da Maurizio Lozzi, una delle voci romane di Radio Emme 100 Stereo. Fra i collaboratori:¬†Mauro Soscia, Umberto¬†Mostocotto, Franco Sensini ‚Äď poi divenuto con lo pseudonimo di Franco¬†Scarsella, direttore delle news di¬†R.D.S., Felice Fulco, Lino Palombi, Franco¬†Cesaretti, Serenella Martini, Massimo Arcese, Massimo Morrone, Gianni Amici e¬†Loretta Antonucci) che in diretta, venivano in contemporanea venivano ripetuti¬†da Radiolina 96.6 (da Castro dei Volsci) e Ceprano¬†Radio 1 (da Ceprano). E‚Äô stata la prima radio ciociara a diffondere il suo audio¬†attraverso il monoscopio di una tv locale,¬†Tele¬†Meridiana,¬†allora operativa in¬†provincia di Frosinone sul Ch. 46. Nel 1985 inizi√≤ a fare da ponte a¬†R.D.S.¬†e¬†buona parte dello staff pass√≤ a Sirio Tele Radio. A Maurizio Lozzi che dirigeva¬†I.T.R. Interpolitan Tele Radio venne affidata la direzione di Sirio Tele Radio.

RADIO VENERE CECCANO: mhz 100,500.

T.T.R. TIRRENIA¬†TELE¬†RADIO:¬†Mhz 101,5 poi acquisiti ‚Äď nel 1982 – da I.T.R.¬†Interopolitan Teleradio.

RADIO PULCE ROSSA: emittente di Ceccano legata politicamente. Le sue trasmissioni sono durate solo due mesi circa nella primavera del 1981.

Provincia di Viterbo

RADIO VITERBO:¬†emittente fondata dall’avvocato Nino Caravello nel luglio 1976, fu la prima radio della citt√† dopo Radio Verde (oggi ancora on air).Radio Viterbo nel luglio ‘ 76¬†trasmetteva da un’ altura che domina la citt√† di Viterbo, chiamata Monte Pizzo¬†lo studio radiofonico era ubicato dentro una roulotte, la frequenza di trasmissione era di 101,500 Mhz. Pochi mesi dopo gli studi lasciarono la traballante roulotte per essere trasferiti in un locale cittadino che si trovava in via Treviso N¬į 5 a Viterbo. Da questi studi il segnale radio veniva trasferito in ponte radio all’ antenna trasmittente¬†distante 9 Km da Viterbo, in localit√† Poggio Nibbio,¬†il trasmettitore irradiava il segnale con¬†una potenza di 100 Watt. Ricordo bene ancora oggi, che radio Viterbo veniva ascoltata da fuori provincia, e da fuori regione, da molti ascoltatori, per due semplici motivi: 1 perch√® le frequenze non erano ancora sature di radio libere ; 2 perch√®¬†l’ antenna¬†trasmittente situata molto in alto,¬†sui monti Cimini, dominava a 360¬į tutto il centro Italia¬†. Dai primi anni ‘ 80¬†radio Viterbo commut√≤ la sua emissione da mono a stereo,¬†Millecanali¬†la censisce con sede in via Matteotti 59 a Viterbo (100,900 mhz). il suo palinsesto √® prevalentemente a carattere musicale. Radio Viterbo chiuse definitivamente le trasmissioni intorno alla met√† degli anni¬† 80.¬†¬†(Dario Di Prospero)

RADIO VERDE

RADIO ORTE / TELERADIO ORTE

RADIO TUSCANIA: emittente di Tuscania, irradiava i suoi programmi dagli 88,000 e 102,200 MHz, aveva una programmazione incentrata sulla musica (soprattutto quella italiana e il liscio) e su molte dirette radiofoniche con il pubblico. Aveva sede in Via XX Settembre 36 a Tuscania.

RADIO CAPITAL

RADIO LUNA VITERBO

Provincia di Rieti

M.E.P. RADIO ORGANIZZAZIONE

RADIO MONDO

RADIO CANTARO: nasce nel 1979 √® la prima emittente di Rieti, prende il nome dal ruscello sotterraneo cittadino tra ben esprime la cultura giovanile dell’epoca.¬†L’emittente va inserita a tutti gli effetti tra le “radio di movimento” e costitu√¨ nell’ambito dell’etere locale, un elemento importante di controcultura e controinformazione. E’ da qui che il sound dei primi gruppi punk, del reggae e poi della new age, raggiunse l’orecchio sensibile di migliaia di giovani reatini. Tra i concerti organizzati da Radio Cantaro ci fu quello dei “Gang”. Allora la band dei fratelli Severini era ancora “anglofona” e veniva definita “la versione italiana” del gruppo The Clash. Radio Cantaro non fu solo musica. Oltre al rock e ai cantautori pi√Ļ “impegnati”, era possibile ascoltare programmi di approfondimento ed una rassegna stampa di quotidiani che poteva durare anche delle ore. Gli ascoltatori partecipavano tramite la diretta telefonica, esprimendo le proprie opinioni ma anche contribuendo attivamente al finanziamento dell’emittente. Direttore responsabile Paolo Gentiloni, poi ministro delle Comunicazioni, degli Esteri e Presidente del Consiglio.¬†Mai spot turb√≤ il palinsesto di Radio Cantaro che si finanziava completamente grazie agli ascoltatori, speaker e collaboratori. L’esperienza che coinvolse centinaia di giovani, proprio per ci√≤ che esprimeva, fu brutalmente interrotta da un blitz di alcuni appartenenti alla cooperativa fondativa, membri di una formazione politica (MLS) poi confluita nel Pdup. L’azione, brutale quanto inopportuna cre√≤, non solo a livello locale, scandalo, risentimento e proteste. Fu forse l’unico caso di emittente in Italia ad essere stata chiusa da un blitz di natura stalinista. Era il 15 di marzo del 1981. (storia segnalataci da Stefania Santoprete e scritta sul blog radiondaverdeblog.splinder.com).

RADIO KAMPO URBANO (RKU): emittente nata nel marzo 1981 dalle ceneri di Radio Cantaro, aveva sede in via Roma a Rieti. Altra emittente della sinistra auofinanziata e punto di riferimento per la musica rock locale, proponeva anche una rassegna stampa ed un radiogiornale.¬†R.K.U. fu, nei fatti e nelle intenzioni, la voce dei senza voce. La sede di via Roma, in poco tempo, divent√≤ meta di decine e decine di studenti, disoccupati, lavoratori ma anche di tantissimi militari della caserma Verdirosi, provenienti da regioni ed esperienze diverse. In questo senso, definire l’esperienza di R.K.U. “locale”, √® decisamente riduttivo. Inoltre, molti erano i rapporti con le altre radio di movimento presenti soprattutto nel centro Italia. La rassegna stampa e i radiogiornali, pur affrontando tematiche legate al territorio, erano incentrate sui principali avvenimenti nazionali e internazionali. R.K.U. fu un laboratorio aperto a percorsi anche molto diversi tra loro che ebbero modo di incontrarsi e modificarsi. La ricchezza delle esperienze, la vivacit√† creativa, la gestione assembleare e l’autofinanziamento rappresentarono il punto forte dell’emittente. L’esperienza di Radio Kampo Urbano fu molto complessa. All’origine della radio, ci furono almeno due anime sempre in relazione. Una era decisamente pi√Ļ controinformativa e per alcuni versi pi√Ļ “intransigente”, l’altra pi√Ļ poetico-libertaria. Malgrado le caratteristiche positive di quel percorso collettivo, la redazione della radio, per limiti e contraddizioni interne, ma anche forse per la “pesantezza dei tempi” mise fine a quell’esperienza durata pi√Ļ di due anni entrando, inconsapevolmente, nel mito. Questo non signific√≤ comunque la chiusura della radio che il forme diverse e con varie collaborazioni con altre realt√† radiofoniche, continuer√† il suo percorso fino alla seconda met√† degli anni ’90. (storia segnalataci da Stefania Santoprete e scritta sul blog radiondaverdeblog.splinder.com).

RADIO DADA: altra emittente reatina dalla breve vita trasmise agli inizi degli anni ’90 musica rock e “alternativa”.

RADIO RIETI 1 emittente fondata da Pietro Aguzzi Chiusa, poi fondatore di Radio Mondo.

RADIO ONDA VERDE: emittente di Rieti nata il 15 maggio 1977.

RADIO SABINA

RADIO FARO

RADIO ANTENNA SPAZIO S

RADIO ALTERNATIVA

RADIO SPAZIO ANTENNA 5

RADIO KOBRA

RADIO ALFA: emittente di Amatrice

RADIO CITTA’DUCALE

RADIO COLLI SUL VELINO

RADIO ROMA NORD: emittente di Passo Corese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...